Lara

Teaser Description: 
Le dritte di sopravvivenza di una mamma che "è meglio averci provato"

Identikit

Nome: Lara
Professione: impiegata Risorse Umane
Figli:n. 2
Segni particolari: una vaga somiglianza con Catherine Zeta Jones
Motto per i giorni neri: amo e sono amata

Dritte di sopravvivenza urbana

  • Per conquistare un'altalena al parco faccio/dico: dico a voce alta a mio figlio: “ma sì, dai, adesso fate un po’ per uno, vero bimbo?” (il tutto guardando suadentemente il povero genitore malcapitato, che solitamente, sentendosi responsabilizzato, interviene a nostro favore)
  • Se ho i bimbi malati, e ho finito i permessi malattia faccio/dico: mai arrivata a finire un permesso malattia. Ma in tal caso attingerei dalla maternità facoltativa non goduta completamente della prima bambina
  • Ai capi (uomini e donne) senza figli che predicano l'impossibilità di conciliare vita e lavoro segando chi ci prova, rispondo che: è meglio averci provato e aver fallito che non averci provato affatto!

La mia Milano

  • Shopping preferito da: negozi di giocattoli. Ci passo le ore, soprattutto alla Città del Sole
  •  Fuori a cena con i bambini, dove? : A Seregno al Cicciolo, dove ci sono tavoli molto distanti tra loro che consentono “privacy” ed evitano che i bimbi disturbino gli altri tavoli. Si mangia gnocco fritto e tigelle
  • Il tuo itinerario urbano preferito: Giardini di Porta Venezia: pic-nic sull’erba, un giro sulle giostre e uno sul pony
  • Il servizio che vorrei: agenzie di selezione tate e baby-sitter qualificate a seconda delle esigenze

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero