Uk: papà più infelici delle mamme

Teaser Description: 
Vogliono + tempo con i figli, ma solo il 45% prende la "paternità"

Uk: solo il 45% dei papà usa il permesso di paternità

L'insoddisfazione per il troppo tempo speso al lavoro e il poco tempo riservato ai bambini non è un'esclusiva delle mamme. La sentono anche i papà. Anzi, la sentono più delle mamme. Per lo meno nel Regno Unito, dove il 61% delle mamme lavoratrici dichiara di essere contenta del tempo dedicato alla carriera e i figli contro il 46% dei padri.

A rivelarlo, è uno studio pubblicato dalla Equality and Human Rights Commission, secondo cui i padri stanno ripensando il loro ruolo. A fare da molla, la voglia di "paternità". I numeri parlano chiaro: il 54% dei padri inglesi con bambini sotto l'anno di età lamentano di non dedicargli il tempo sufficiente, il 62% dei papà sente il desiderio di stare di più con i figli. 

Eppure, sottolinea lo studio, che è finito sulle prime pagine di tutti i giornali inglesi sollevando grande dibattito, pochi padri approfittano del congedo di paternità di due settimane che prevede la legge: solo il 45% degli aventi diritto lo richiede. I motivi? In testa, le ragioni economiche: le 123.06 sterline a settimana (circa 100 euro) riconosciute ai papà in permesso sono troppo poche. Segue la paura di essere penalizzati sul lavoro richiedendo il permesso. 


Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero