Agenda

Archivio News

Tecnologia x la famiglia

Teaser Description: 
Due idee al femminile sulla mobilità dei bimbi e il riuso di babyattrezzature: Child Explorer e La Soffitta di Gi

La strada più dritta per rispondere ai bisogni delle famiglie? Sempre più spesso, passa per Internet e per la tecnologia. E a tracciarla sono donne imprenditrici con idee semplici dal grande impatto. Eccone due, di cui a Milano si parla tanto…

L’idea di Alessandra: in giro da soli anche alle elementari grazie all’Internet delle cose
Mentre sul web e in Parlamento si discute della legge che impone ai genitori di andare a prendere i figli a scuola fino a 14 anni, c’è chi punta sul contrario: “Stimolare l’autonomia dei bambini e un loro stile di vita sano e attivo rassicurando i genitori”, spiega Alessandra Nucci, ideatrice di Child Explorer: un orologio per bambini tra i 5 e gli 11 anni che vogliono compiere piccoli spostamenti di quartiere da soli dotato di sistema Gps collegato allo smartphone dei genitori che, attraverso un’App, possono seguire passo passo il tragitto dei figli. L’ultima frontiera del parental control? No solo. Child Explorer è anche App educativa e piattaforma di gamification attraverso cui insegnare ai piccoli la sicurezza stradale e uno stile di vita sano inoltre Alessandra sta già lavorando all’utilizzo di questa tecnologia per sviluppare servizi che favoriscano la conciliazione lavoro-famiglia dei genitori: dai trasporti alla salute.

L’idea di Andrée: usato bimbi a portata di clic, e solidale
Alzi la mano la mamma che, al momento di dismettere un’ingombrante carrozzina, non ha pensato: dovrei venderla o almeno avere una soffitta in cui stivarla….bhè, Andrée Pedotti è passata dal pensiero all’azione costruendo un marketplace di attrezzature usate per bambini. Obiettivo della sua LasoffittadiGi è frenare le spese folli per lettini, passeggini, seggioloni, bagnetti che una mamma usa per poco tempo facilitandone la vendita e l’acquisto da parte di un’altra mamma In pochi clic, e in poche ore, l’affare è concluso. E alla parte faticosa – ritiro e spedizione – pensa Andrée. Con una proposta solidale: destinare una percentuale a scelta del ricavato della propria vendita all’Ospedale Buzzi di Milano per il progetto La vita è un viaggio a favore dei bimbi prematuri o con patologie.

Vuoi segnalare altri idee utili in cui la tecnologia prova a risolvere i problemi dei genitori? Scrivi a info@radiomamma.it saremmo felice di provarle e di raccontarle.

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero