Smog a Milano: famiglie in azione

Teaser Description: 
L’11 marzo, passeggiata contro l’inquinamento in zona Buenos Aires. Social street e scuole insieme. Perché? Ce lo spiega Matilde, 12 anni…

Matilde ha le idee chiare. “L’11 marzo è importante che i bambini ci siano perché i bambini sono il futuro e così capiscono quanto è importante respirare aria pulita” Matilde ha 12 anni e sabato 11 marzo sarà con i suoi compagni di classe della media Santa Caterina da Siena alla passeggiata ANTISMOG “l’ultimo chiuda la porta”. Da Piazzale Lima ai Giardini di Porta Venezia, grandi e bambini insieme, per riprendersi lo spazio urbano e sensibilizzare tutti sull’importanza di respirare aria pulita. L’evento è nato in quartiere, dalla collaborazione di diverse realtà: L’Associazione Scuola Stoppani, Il Comitato genitori S. Caterina, l’Associazione i Baconiani, l’Associazione genitori SeiCasati, la Social Street di via Morgagni, la Massa Marmocchi Milano in collaborazione con l’Associazione Genitori Antismog

INIZIAZITIVA GENITORI E SCUOLE ZONA BUENOS AIRES “Perché non fare una passeggiata antismog coinvolgendo bambini e famiglie? I genitori e le scuole Stoppani, Bacone, Santa Caterina e quella di via Casati si sono subito attivate. Nei diari dei bambini sono stati distribuiti i volantini che raccontano dell’iniziativa e le insegnanti ne parlano in classe. E poi in giro per il quartiere abbiamo iniziato a fare tam tam”, racconta Gaia Pozzoli, presidente del Comitato Genitori Santa Caterina.  E così da giorni si parla di smog e di inquinamento nel quartiere e ci si prepara per la passeggiata dell’11 marzo.

PASSEGGIATA ANTISMOG PER FAMIGLIE Si parte dal Piazzale Lima alle 10. Ai i bambini verrà distribuita una mascherina come segno contro l’inquinamento dell’aria, causato delle polveri sottili. Tutti sul marciapiede, in “corteo” fino ai Giardini di Porta Venezia. Cosa ti aspetti Matilde da questa iniziativa? "Che i negozi di Corso Buenos
Aires decidano di chiudere le porte per ridurre lo spreco di energia"

MILANO E INQUINAMENTO Cosa è lo smog i bambini e i ragazzi lo sanno? "quest'anno in Scienze ho studiato che la parola Smog è un termine inglese che viene dalla parola Smoke e dalla parola Fog e si usa per indicare l'inquinamento dell'aria”, ci dice Matilde. E una passeggiata antismog è un’occasione per parlarne a scuola e a casa. Perché partecipare sabato 11 marzo? “Perché a Milano e dintorni passiamo le giornate in uno strato di 100 metri di polveri, gas tossici e nebbia. Perché Milano ha uno dei tassi di motorizzazione più alti d’Europa: ci sono 58 auto su 100 abitanti, quando Berlino ne ha 29, Monaco 35, Parigi 25, Londra 31. Perché le temperature riscaldate interne dei negozi sono spesso oltre la norma e le porte aperte comportano una forte dispersione termica. Perché tutti possiamo fare qualcosa, per educare le generazioni future al rispetto dell’ambiente che ci circonda, per sensibilizzare le nostre istituzioni a presidiare e a far rispettare le norme finalizzate al risparmio energetico che però spesso vengono disattese.  Perché la nostra zona è bella: passeggiare con meno traffico e un’aria più pulita la renderebbe bellissima!”. Appuntamento l'11 marzo ore 10 in pizzale Lima


Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero