She-Moji: bimbe e ragazze, sognate in grande!

Teaser Description: 
400 emoticon per ispirare, sostenere e aiutare, x davvero, le donne. L'idea di 3 amiche, che insieme a Malala, vogliono fare la differenza

Il modo migliore per aiutare bimbe e ragazze a credere in se stesse e conquistarsi un posto nel mondo? Offrir loro emoticon inspiranti. Quattrocento per essere esatte, che raffigurano donne astronaute, donne medico, donne che si divertono a fare sport insieme, donne di diverse nazionalità e religioni.

Ne sono convinte le fondatrici di She -Moji, Karina de Alwis, Noemie Le Coz e Nirmala Shome. Tre amiche stufe di usare il disegnino di un paio di scarpe con tacchi alti o di un bicchiere da cocktail per darsi appuntamento la sera e decise a cambiare e rafforzare l'immagine femminile, un'emoji alla volta. 

"Gli emoticon esistenti non rappresentavano neanche lontanamente la nostra grinta, la nostra voglia di divertirci insieme e di impegnarci per migliorare il mondo" hanno dichiarato alla stampa americana entusiasta della loro gallery, da qui l'idea di creare nuove emoji all'insegna del "girl power" e di legarla a un progetto sociale con un reale impatto sulla vita delle ragazze: il 50% dei profitti di She-Moji è destinato al Malala Fund che sostiene l'educazione delle bambine negli Paesi più poveri della terra.  

Pronti a stupire le nostre figlie con emoji di bimbe che fanno judo o skateboard da allegare a messagini tipo "che corso proviamo quest'anno?" e le nostre amiche con disegnini di donne che fanno jogging insieme?


Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero