Agenda

Archivio News

Sepúlveda: + bici e + poesia per i bimbi di Milano

Teaser Description: 
Il grande scrittore arriva in città e invitai i genitori a scatenare l'immaginazione su 3 domande dei figli…

"Perché il Duomo è così alto? Perché le rotaie del tram non si uniscono mai? Chi abita nel Castello?".
Rispondete a queste domande con immaginazione e fantasia e avrete una Milano migliore per i vostri figli.
Parola di Luis Sepúlveda. Radiomamma l'ha intervistato in occasione della sua partecipazione a Bookcity 2015 e dell’uscita del libro Storia di un cane che insegnò a un bambino la fedeltà (Guanda editore).  I bimbi potranno incontrare il grande scrittore sabato 24 ottobre alle 11 al Museo della Scienza

Radiomamma: Se fosse un bambino, le piacerebbe vivere nella Milano di oggi?
Sepúlveda: Sinceramente non mi piacciono le grandi città. Lo dico come adulo. Però se fossi un bambino mi piacerebbe scoprire Milano domandando perché il Duomo è così alto, chi vive nel Castello, perché le rotaie del tram non si uniscono mai. E mi piacerebbe che mi rispondessero con immaginazione e poesia.

Radiomamma: Meglio la poesia della realtà?
Sepúlveda: Per esperienza di lettore, di padre e di nonno so che i bambini apprezzano il linguaggio poetico. Qualche tempo fa stavo ammirando la luna piena in compagnia di una bimba di 6 anni e all’improvviso mi ha chiesto cosa ci fosse dentro la luna. Le ho risposto che è piena di latte e che per questo è bianca. Ci siamo subito messi ad immaginare le barche con cui si trasporta questo latte sulla luna: con quante bottiglie? e quante mucche servono a produrlo? Il linguaggio poetico risveglia l’immaginazione, permette ai bambini di scoprire il potere dell’immaginazione che non ha limiti.

Radiomamma: Cosa farebbe per rendere questa città migliore per i bambini?
Sepúlveda: Suppongo ci siano molte cose che si possano fare perché Milano sia una città migliore per i bambini. Mantenere la scuola pubblica laica e gratuita, collegare tutta la città con piste ciclabili e fare in modo che la bici sia il principale mezzo di trasporto dei milanesi, assicurarsi che tutte le librerie e le biblioteche abbiano spazi per bambini in cui ammirare, toccare e leggere libri. La lettura aiuta in questo, perché apre la mente e consente di immaginare una città migliore.

Sabato 24 ottobre alle 11 al Museo della Scienza, c’è Sepúlveda racconta.   Incontro con Luis Sepúlveda e Luca Crovi in occasione dell’uscita del libro Storia di un cane che insegnò a un bambino la fedeltà. Età: dai 6 ai 99 anni. Non c'è bisogno di prenotazione, l'ingresso è libero fino ad esaurimento posti.
Domenica 25 ottobre ore 15.30 alle Gallerie d’Italia l’incontro: La favola come lettura del mondo. Incontro per adulti con Luis Sepúlveda Evento su prenotazione fino ad esaurimento posti.

di Cristina Colli e Carlotta Jesi

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero