Agenda

Archivio News

Scuola di attivismo: le 3 idee selezionate

Teaser Description: 
Guerrilla gardening, spesa bio fuori dalle scuole e banchetti al parco

Scuola di attivismo di Radiomamma e NeolatteHanno un minimo comun denominatore le tre idee proposte dalle mamme di Milano e selezionate dalla nostra giuria di 5 esperti nel campo del design, dei media, dell'attivismo, delle tecnologie e del marketing per partecipare alla scuola di attivismo di Radiomamma e Neolatte: l'attenzione all'ambiente. 

Eccone una breve descrizione e il commento, video, dei giurati: 

L'Idea di Fiorella: GUERRILLA GARDENING AUTORIZZATO
"Ho pensato: cosa posso fare per conoscere nuovi amici e rendere il territorio un po' più nostro? Un Guerrilla Gardening autorizzato in cui gruppi di genitori e bambini prendono in gestione spazi di verde pubblico o privato coinvolgendo i negozi come sponsor e nonni e anziani come esperti giardinieri ".
Guarda il commento video di Rachele Fay

L'idea di Francesca: IL FURGONCINO BIO FUORI DALLE SCUOLE  
"I miei orari sono legati al lavoro e ai figli. Difficile quindi poter improvvisare, non organizzare, o anche fare la spesa con calma…cosa potrebbe servire? Un fruttivendolo mobile, possibilmente bio, che si piazzi davanti alla scuola mezz'ora prima dell'uscita: un vero aiuto per mamme con poco tempo che non vogliono rinunciare a frutta e verdura buona!"
Guarda il commento video di Matteo Ragni


L'idea di Stefania: UN BANCHETTO FISSO AI GIARDINI DI VIA MESSENA
"Vorrei installare un banchetto fisso con tettoia ai giardini di Via Massena (zona Sempione) per mercatini mensili di giochi tra i bambini e di vestiti tra le mamme."
Guarda il commento video di Marta Mainieri...e del piccolo Andrea

E ora che succede?
Insieme, cercheremo di rendere queste idee progetti, di metterle in pratica. Condividendo esperienze, competenze, contatti e raccontandoti, passo dopo passo, i progressi fattii. Anche tu puoi dare una mano:

Che belle idee! Mi piace un

Che belle idee! Mi piace un sacco il furgoncino bio, propongo di arricchirlo con merende (bio) tipo snack, torte, focacce, spuntini ecc. per le mamme trafelate come me che spesso arrivano all'uscita di scuola senza merenda per i bambini. (ehm, sì, capita...)
Ciao! Cristina

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero