Agenda

Archivio News

Quarto Oggiaro: spuntano i cartelli anti cacche

Teaser Description: 
Disegnati dai bimbi della materna Arsia per "educare" i grandi

Cartelli anti cacche della Scuola ArsiaI bambini di Quarto Oggiaro educano i grandi a tenere pulite le strade

 "Questa è strada che facciamo per andare al parco. Noi abbiamo imparato a tenerla pulita, e voi grandi quando imparate?". Questo il messaggio, semplice e ficcante al tempo stesso, dei cartelli anti cacche realizzate dai bambini della scuola Arsia, a Quarto Oggiaro, per protestare contro la sporcizia e l'inciviltà sui marciapiedi intorno al parco di Villa Scheibler.

L'idea è venuta ai bimbi, alle insegnanti e agli Amici del Parco Scheibler che, da un anno, ormai, animano il Parco Scheibler Family Friendly. Il modo migliore per educare i padroni di cani? Una mostra di disegni - 27, infilati dentro a cartelline di plastica anti pioggia donate dal cartolaio di quartiere - da appendere lungo il muro di via Carbonaia che porta al parco ma anche alla biblioteca e all'asilo nido di quartiere.

Perchè non replicare l'idea nel resto della città? Puoi disegnare il tuo cartello, oppure stamparlo i scaricando l'allegato che vedi qui sotto

AllegatoDimensione
cartello anti cacca.pdf45.08 KB

buona idea!! la strada dove

buona idea!! la strada dove abito, e dintorni, e' ormai un letamaio: metterò all'opera subito mio figlio... ma non esistevano le multe per chi non raccoglie i bisogni del proprio cane??

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero