Parenti serpenti in vacanza

Teaser Description: 
Dalla suocera alla sorella criticona, ti aiuta l’esperto di costellazioni familiari

Difficile il rapporto con tua suocera? Tua nuora come è complicata! E tua sorella è sempre più incomprensibile? Ancora più d’estate, con la convivenza “forzata” per vacanze insieme e figli da condividere. Come fare?  Mai sentito parlare di Costellazioni familiari? L’oroscopo non c’entra niente. E’ un metodo nato dallo psicoterapeuta tedesco Bert Hellinger.“ Le Costellazioni fanno chiarezza sulle dinamiche inconsce che stanno alla base dei rapporti tra i membri di una famiglia, aiutando a ritrovare l’armonia” spiega la trainer Alberta Mantovani che tiene conferenze, serate e seminari a Milano.

Radiomamma: Partiamo dal costellatore, chi è?
Alberta Mantovani: E’ un esperto in gestione di rapporti famigliari. E’ un professionista con un percorso di psicologia o counselor e formazione in questa materia.

Radiomamma: Come avviene un incontro con il costellatore?
Alberta Mantovani: In genere si lavora in gruppi e si mette in scena la propria costellazione familiare, il proprio passato famigliare. E ‘un metodo che si basa sulla realtà, sull’esperienza. Si prendono per esempio tre persone in sala e ognuna “rappresenta” un personaggio chiave della costellazione. Subito appaiono evidenti i blocchi, le difficoltà.

Radiomamma: Ma se non vado d’accordo con mia cognata a cosa serve risalire alla vita della mia trisavola Pina?
Alberta Mantovani: La prima cosa da guardare nei disordini individuali è la famiglia, di origine. Dietro una persona c’è una catena di persone, tutti i suoi antenati, vivi o morti. E i traumi (morti, separazioni…) della vita possono ripetersi nelle generazioni successive e a volte le difficoltà attuali nelle relazioni provengono proprio da traumi passati. E’ un’eredità inconscia. Se una donna in una famiglia muore di parto è molto probabile che in quella famiglia le femmine per 2-3 generazioni nuove non abbiano figli, perché la paura, anche inconscia, rimane. Se io sono una mamma poco affettuosa, se guardo indietro trovo una trisavola rimasta vedova con figli piccoli e in difficoltà, che quindi aveva problemi a coccolare i bimbi. Le costellazioni famigliari aiutano a riconoscere e sciogliere questi blocchi.

Radiomamma: Come aiuta questo ad andare d’accordo con i suoceri?
Alberta Mantovani: Pensando che se non ci fosse stata lei, non ci sarebbero ora i tuoi figli. Se la includi nel sistema, crei armonia mettendo tutte le persone al loro posto, allora trovi il mondo di andare d’accordo. Quando sposi una persona sposi tutto il suo albero genealogico, ma ognuno deve stare al suo posto. Tu sei la madre dei tuoi figli, lei è solo la madre di tuo marito.

Radiomamma: E nei rapporti tra fratelli?
Alberta Mantovani: Anche qui è questione di rispettare l’ordine. Esiste una precedenza “metaforica” nelle famiglie: chi arriva prima ha la precedenza. Se sei la sorella numero tre e vuoi dare consigli non richiesti alla primogenita, non sei al tuo posto. E l’armonia della costellazione è a rischio.

Radiomamma: C’è una soluzione anche per la generazione di “mammoni”?
Alberta Mantovani: In Italia spesso le donne danno la precedenza ai figli sui papà. Anche questa è una disarmonia. Come per la questione fratelli, anche in questo caso è bene dare la precedenza a chi è arrivato prima, al compagno. Altrimenti i bambini si sentono soffocare e il marito escluso. E l’armonia familiare è a rischio. 

Di Cristina Colli
© RIPRODUZIONE RISERVATA


salve, vorrei avere un

salve, vorrei avere un nominativo valido di esperto in costellazioni familiari. io sono di Monza e lavoro a Milano. grazie infinite

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero