Agenda

Archivio News

Parchi marini: 5 mete da non perdere

Teaser Description: 
Dall'Italia alla Finlandia tra polipi, orche e cavallucci marini

Parchi marini: mete imperdibili in Europa

Pronti per un'immersione senza bombole? Per gli appassionati di storie di mare ecco alcune mete imperdibili in Europa: parchi acquatici dove a dare spettacolo sono delfini, squali, orche, tartarughe e cavallucci di mare. Ma non solo, perché tra una vasca e l'altra, è possibile anche guardare una mostra d'arte, studiare le costellazione o provare l'emozione di affrontare una cascata a bordo di un tronco!

A Riccione, Oltremare ha riaperto nel segno di Darwin
Un parco scientifico-didattico di 110.000 metri, Oltremare ha riaperto i battenti quest'anno con tante novità e un'importante mostra interattiva sull'origine e lo sviluppo della vita sulla Terra, Evolab, basata sul concetto di vedere, sentire, sperimentare e imparare divertendosi. Il parco, chiamato anche L'Isola di Ulisse, è organizzato in diverse aree tematiche, dove è possibile ammirare spettacoli mozzafiato e toccare dal vivo animali rari. Molti i percorsi dedicati al mare: 'Pianeta mare', un grande ambiente dedicato all'Adriatico e ai giganti che lo popolano (balene, delfini, squali, pesci luna ecc.); 'La laguna dei delfini' per ammirare le evoluzioni di questi elegantissimi pesci; 'Hippocampus', la più grande mostra vivente al mondo sui cavallucci marini più strani e curiosi. www.oltremare.org


Sul lago di Garda (come in tutta Europa) per vedere il polipo gigante

Inaugurato lo scorso anno, il Gardaland Sea Life Aquarium si trova nelle immediate vicinanze dell'omonimo parco dei divertimenti e fa parte di una catena di acquari diffusa in tutta Europa. Visitarlo significa partire per un viaggio alla scoperta delle più belle creature che popolano le acque dolci e marine dell'intero pianeta. In un succedersi di ambienti tematizzati che ricostruiscono gli habitat naturali - a partire dal fiume Sarca, passando per il lago di Garda sino a giungere ai più bei mari tropicali - è possibile ammirare migliaia di pesci e altri animali. È un susseguirsi di mondi misteriosi ed affascinanti, popolati da numerose specie, da quelle più note sino a quelle più strane ed esotiche. Questa stagione, inoltre, l'acquario ospiterà a turno degli inquilini davvero curiosi: tra questi il pesce coltello di vetro e il polipo gigante! w
ww.sealifeeurope.com

A Roma, una notte coi delfini
A Torvaianica, a pochi km da Roma, l'universo marino (e non solo) si chiama Zoo Marine e offre ai suoi visitatori l'opportunità di gustarsi le acrobazie dei delfini che nelle 5 vasche denominate L'isola dei delfini offrono spettacoli davvero suggestivi. Nella Baia dei pinnipedi si possono ammirare le evoluzioni di foche e otarie, mentre altre due aree sono dedicate ai pappagalli e ai rapaci. Inoltre, per chi ama i giochi d'acqua ci sono a disposizione un Galeone dei tuffatori e le immancabili montagne effetto 'rapida', il Blueriver. Diverse le iniziative per i giovani amanti del mare: nel weekend del 25 e 26 giugno sarà possibile campeggiare all’aperto presso l’Isola dei Delfini e i bambini potranno dormire fianco a fianco con gli affascinanti tursiopi in una atmosfera sotto le stelle carica di fascino e di emozioni. L'11 di luglio è invece in programma una speciale gara di pesca. Per raggiungere il parco, dalla Stazione Roma Termini è disponibile anche una navetta gratuita.
www.zoomarine.it

Ad Antibes le orche danno spettacolo anche di notte
Non poteva mancare un parco marino in una delle mete più gettonate dalle famiglie in Costa Azzurra: a pochi passi da Antibes, al Marineland si apre un vero e proprio universo azzurro tutto da scoprire. Qui la vera attrazione è la grande vasca delle orche, che per i più appassionati nei mesi di luglio e agosto propone spettacoli anche al chiaro di luna. Tra le altre attrazioni, da non perdere il Tunnel degli squali, una passeggiata di 30 metri all'interno di un gigantesco acquario per ammirare faccia a faccia squali e razze di diverse specie. Nel parco sono inoltre presenti tartarughe, otarie, pinguini e delfini. Tappa obbligatoria è poi Il Museo della Marina, un gioiello della memoria marittima francese, che presenta una collezione cominciata nel XVII secolo dall’antenato del fondatore di Marineland, l’Ammiraglio della Poype de Vertrieux.
Una curiosità? Marineland dedica una speciale Area Vip a coloro che sceglieranno di vivere un momento privilegiato nel cuore del parco: indossati gli stivaloni, insieme agli addestratori si potrà scendere su una spiaggia immersa per poter incontrare i delfini o giocare con le otarie (la prenotazione è obbligatoria in loco il giorno stesso della visita). www.marineland.fr

 

In Finlandia, dalle stelle ai temporali tropicali
A Tampere, Sarkanniemi rappresenta il primo parco dei divertimenti nei paesi nordici ad aver ricevuto la certificazione per il rispetto ambientale. Perfettamente inserito nella natura che caratterizza questa città, il parco offre tantissime opportunità: un acquario dove è possibile sperimentare anche l'effetto di un temporale nei mari tropicali, un delfinario, un planetario dove osservare le stelle attraverso le più innovative tecnologie multimediali, uno zoo per i bambini che vanta trenta diverse specie di animali, una torre d'osservazione alta 178 metri (con ristorante panoramico!), un museo per gli amanti dell'arte e un'area con giostre, montagne russe e varie attrazioni acquatiche. Decisamente 'family friendly', come nella filosofia dei paesi nordici, Sarkanniemi offre molte aree relax per mamme e bimbi, oltre a nursing rooms per i piccolissimi e zone picnic per una pausa ristoratrice. www.sarkanniemi.fi

 

 

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero