New York: la gelosia mamma-tata in teatro

Teaser Description: 
"Exit Cuckoo" mette in luce le contraddizioni della vita di oggi

New York: uno spettacolo mette in scena le contraddizioni della famiglia, e delle donne, di oggi

Ci sono le tate straniere col cuore spezzato per aver lasciato in patria i loro figli. Ci sono le mamme newyorkesi scontente della loro carriera, o del ruolo di mogli trofeo, e con il cuore spezzato per il fatto di perdersi momenti importanti della vita dei figli. Ci sono nonne costrette a prendere un appuntamento con le tate per vedere i loro nipotini. E ci sono padri che pretendono di avere famiglie perfette senza essere disposti a mettersi in gioco veramente.

Insomma, ci sono tutte le contraddizioni dell'essere una mamma, e una donna, di oggi nello spettacolo "Exit Cuckoo" - il nome si riferisce all'unico animale in natura, il Cucù,  che abbandona i figli perchè vengano cresciuti da altri - che Lisa Ramirez ha messo in scena al Clurman Theater di New York. Un one-man show in cui Lisa interpreta tutti i personaggi, con questo messaggio finale: "Vorrei che il mio spettacolo stimolasse gli spettatori a considerare il ruolo di mamma con occhi nuovi, a riflettere e a confrontarsi su cosa vuol dire essere una donna oggi".

Ma, attenzione, l'autrice-attrice, che sente spesso applaudire gli uomini quando i suoi personaggi suggeriscono che i genitori dovrebbero crescere i loro figli e che è tempo in quantità, e non solo di qualità, che serve ai bambini, ha un messaggio anche per i papà: "Vorrei che lo spettacolo aprisse una discussione anche su cosa vuol dire essere uomini quando ci sono da crescere dei figli".

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero