Natale: i mercatini per gite fuori porta

Teaser Description: 
Da Trento ad Aosta a caccia di statuine del Presepe e addobbi

Speciale Mercatini di Natale

Dall'Alto Adige all'Umbria, ecco gli appuntamenti imperdibili (e pieni di magia) per prepararsi al Natale divertendosi: tra bancarelle di addobbi, statuine per il Presepe, dolciumi e prodotti della tradizione.

Vipiteno: 27 novembre-6 gennaio
In uno dei borghi più belli dell'arco alpino il Natale riempie la piazza principale con tanti decori per l'albero, addobbi in legno e buonissimi prodotti enogastronomici. Inoltre in tutto il periodo si organizzano tour della città con guide in costume, giri in carrozza, recite serali e presepi nella Torre delle 12. Da non perdere le delizie biologiche dei giardini aromatici (www.biowipptal.it). Per i veri appassionati, a pochi passi da Vipiteno si può visitare il mercatino di Sarentino, che propone tanti prodotti locali, tra cui quelli a base di pino mugo.
Info: www.mercatinonataliziovipiteno.com tel. 0471.999999

Trento: 21 novembre-24 dicembre
Per tutto il mese questo suggestivo mercatino anima la piazza Fiera con tantissime piccole case in legno, dove aziende artigiane selezionate espongono i prodotti dell'antica tradizione alpina: presepi in legno, decorazioni natalizie, abbigliamento in lana cotta, candele. Immancabili le leccornie regionali: speck, formaggi di malga, dolci e grappe. E già che si è in città, una meta ideale da visitare con i ragazzi è anche il Museo tridentino di scienze naturali/
Info: www.nataletrentino.it  tel. 0461.216000

 

Aosta: 3 dicembre-7 gennaio
Tanti piccoli chalet, come a ricreare un villaggio alpino, rappresentano la suggestiva cornice del Marché Vert Noel in piazza Severino Caveri: qui si possono trovare tessuti, giochi, addobbi e prodotti enogastronomici locali. Inoltre, durante i primi tre sabati di dicembre, nel centro storico sarà allestita una Mostra Mercato di quadri, monete, pizzi, dolciumi, oggetti in legno. Le domeniche, invece, saranno profumate dal mercato di prodotti bio, detto Tzaven, sotto i portici di piazza Chanoux. E tutt'intorno giocolieri e musicisti! La prima domenica di dicembre inoltre c'è la possibilità di visitare il mercato natalizio di Forte di Bard, borgo antico che offre ben quattro musei sulle Alpi, di cui uno ad hoc per ragazzi dove provare una scalata virtuale sul Monte Bianco.
Info: www.lovevda.it  tel. 0165.236627

Perugia: 5-23 dicembre
Nella Rocca Paolina, la grande città sotterranea percorsa dalle antiche strade e punteggiata dalle case della Perugia medievale, la magia non può proprio mancare: qui il mercato natalizio propone le tradizionali ceramiche umbre, merletti, gioielli, prodotti agro-alimentari, idee regalo e addobbi. Anche se in un luogo piuttosto insolito, le scale mobili introdotte col restauro della città antica ne facilitano la visita anche a chi ha piccoli al seguito. Da non perdere gli itinerari di trekking urbano: quattro sono a tema, mentre altri cinque portano alla scoperta dell'acropoli. Info: www.turismo.comune.perugia.it   tel. 075.075075

 

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero