Nasce la Casa Bottega

Teaser Description: 
Bilocali e quadrilocali con una stanza in più per fare business. Affacciata su strada. A Figino, il bando per 9 case-bottega della Fondazione Housing Sociale

Casa o bottega? Famiglia o lavoro? "Entrambe", risponde con voce squillante Eugenia Chiara, 2 figli, della Fondazione Housing Sociale, "Qui al Borgo Sostenibile di Figino abbiamo inventato un nuovo tipo di alloggio che faciliata la conciliazione vita -lavoro".

Qui, significa nell'Ovest Milano, all'interno del Borgo inaugurato nel 2015 per sperimentare modelli di coabitazione comunitari ed etici che oggi chiamano "casa" diverse famiglie, coppie, associazioni e alcuni esercizi commerciali. Tra le sperimentazioni in atto, la Casa Bottega: bilocali e quadrilocali con una stanza in più, un locale adibito a studio a cui è possibile accedere dalla strada senza attraversare l'unità abitativa.

Per che tipo di inquilini sono pensate queste case bottega?
Eugenia Chiara: per chi ha necessità di coniugare la dimensione della casa con quella lavorativa. Penso a una donna che voglia offrire un servizio come tagesmutter, ai giovani artisti e makers, a fisioterapisti, a estetiste. Abbiamo immaginato e progettato questi alloggi perchè rendano più facile conciliare il lavoro e la vita. Nel Borgo si possono portare tanti nuovi servizi.

Quanto costano e come si può fare richiesta degli appartamenti casa bottega?
Eugenia Chiara: In totale ci sono 9 case bottega da assegnare, bilocali e quadrilolcali da 60 a 120 metri quadri con la stanza-bottega in più. La Fondazione ha aperto un bando per affitto a canone moderato e convenzionato a partire da 2400 euro dper il primo anno che salgo gradualmente a 6 mila euro entro il terzo anno.


Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero