My friend Boo: quando il cartoon è educativo

Teaser Description: 
Bruxelles lancia una miniserie contro obesità e spreco

Una nuova miniserie di cartoni animati a fine educativo verrà lanciata a breve in 18 paesi al fine di insegnare ai bambini valori quali la sana alimentazione, il rispetto dell'ambiente e l'uso responsabile di acqua ed energia, i trasporti. La presentazione della serie e' avvenuta il 19 novembre a Bruxelles.

La miniserie, dal titolo "My friend Boo", ha anche un sito internet ed è composta da nove episodi, tre per ciascun argomento. I protagonisti sono tre bambini (Ben, Jaq e Lucy) accompagnati da Boo, il loro cane magico. Boo accompagna i tre bambini in un susseguirsi di grandi avventure. Nel caso dei tre episodi sull'alimentazione, presentati in occasione del 20° incontro dell'Ecog, il gruppo europeo sull'obesità infantile, scopriranno aspetti quali l'importanza della prima colazione, il valore di fare una merenda sana o ancora il piacere di svolgere attivita' sportive ed esercizio fisico. 

L'intero progetto ha un cuore italiano (anche se non sono stati ancora finalizzati gli accordi e le licenze per la sua trasmissione sulle reti della Penisola, mentre la rete pan-araba Al Jazeera la trasmettera' sul suo canale per l'infanzia Jcc), dal momento che la serie è stata ideata e prodotta da Luigi Petito, direttore amministrativo di Business Solutions Europa
Vi hanno collaborato per la parte scientifica l'Ospedale pediatrico Gaslini di Genova e l'Universita' di Napoli, che hanno confezionato, come spiega Potito, "messaggi scientifici importanti e al contempo altamente didattici". Un ruolo importante lo ha avuto anche Explora, il museo dei bambini di Roma, che ha coordinato gli altri musei dei bambini partner del progetto. La serie infatti e' stata posta a vari test di audience, grazie alla partecipazione di oltre 500 bambini, di cui 100 italiani. Sono stati ad esempio i bambini stessi a decidere che il protagonista della serie fosse un cane, animale da loro preferito ad altri.

Il progetto "My friend Boo" ha ricevuto finanziamenti da tre distinti programmi comunitari per ognuno dei tre temi trattati. Per saperne di più sul progetto e vedere la serie, cliccare qui.

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero