Agenda

Archivio News

Media e minori: le tv violano codice di protezione

Teaser Description: 
Nel 2010, violazioni aumentate del 60%.

Televisione per bambiniTv e minori: aumentano le violazioni al codice di protezione di bimbi e ragazzi

In Italia esiste, dal 2002, un codice di autoregolamentazione per proteggere i minori da immagini, parole e messaggi violenti in tv, ma in molti casi non viene rispettato. Sono 72 le violazioni accertate nel 2007 dal Comitato Media e Minori che deve vigilare sul rispetto del codice da parte delle emittenti televisive pubbliche e private, il 60% in più rispetto al 2009 e il 150% in più rispetto al 2008.

Ampio il catalogo delle violazioni, denuncia l'Istituto degli Innocenti che ha analizzato il rapporto 2010 del Comitato. Si va da Sky, che ha mandato in onda programmi vietati ai minori di 14 anni in prima serata, alle trasmissioni di infotainment che, nella fascia pomeridiana , parlano di temi poco adatti ai minori e soprattutto con modalità di conduzione spesso  morbose. Tra i programmi denunciati "Pomeriggio Cinque", "Uomini e Donne" e "Amici" di Canale Cinque, "Domenica in...l'arena" e "La vita in diretta" di Raiuno e alcuni episodi di telefilm e fiction.

Che fare? Il Comitato, composto da 15 membri in rappresentanza delle Emittenti televisive firmatarie del codice, delle Istituzioni, e degli utenti, propone un nuovo codice media e minori e attività di Media education per promuovere una visione critica delle trasmissioni da parte dei ragazzi. 

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero