Lombardia: approvato il Fattore Famiglia

Teaser Description: 
Figli e anziani a carico diventano un indicatore x politiche sociali

Fattore Famiglia approvato in LombardiaLa Lombardia, prima regione in Italia, ha un nuovo indicatore per le politiche sociali che, oltre a patrimonio e reddito delle persone, contempla il loro numero di figli e di "carichi di cura" come l'assistenza ad anizani non autosufficienti. E' il Fattore Famiglia, approvato a metà febbraio dal consiglio regionale, ed è uno strumento con cui Regione, Province e Comuni potranno determinare il valore di voucher sociali e sociosanitari.

In pratica? La Regione spiega che, per esempio, la retta di una casa di riposo potrà essere rimodulata e differenziata in base al Fattore Famiglia favorendo i cittadini con maggiori carichi di cura. A livello regionale ha già trovato applicazione per quanto riguarda la Dote scuola 2012-2013, misura che interessa un terzo degli studenti lombardi (circa 300.000) con uno stanziamento di 81 milioni e che, con i nuovi parametri applicati, darà diritto alla Dote a 8.000 famiglie in più dello scorso anno. Con l'approvazione della legge regionale sul Fattore Famiglia partirà la sua sperimentazione in alcuni Comuni della Lombardia. 

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero