Agenda

Archivio News

Le donne non possono avere tutto. Ecco perchè...

Teaser Description: 
Parola di una mamma importante, e del suo capo, Hillary Clinton

Why women still can't have it allArriva dall'America, e da due donne importantissime, per gli Stati Uniti e per il mondo, un messaggio sulla conciliazione vita lavoro che scuote nel profondo: Le donne non possono ancora avere tutto, ecco perchè 

E' il titolo che il prestigioso The Atlantic dà alla sua copertina firmata da Anne-Marie Slaughter, una mamma con due ragazzi di 10 e 12 anni e già docente di Princeton che tre anni fa è diventata direttrice del Policy Plannig al Dipartimento di Stato americano (prima donna della storia) e che però ha deciso di abbandonare questo incarico per l'impossibilità di gestire famiglia e carriera. Il tutto, con il pieno sostegno del suo capo. Un'altra donna, e mamma, potentissima: il ministro degli Esteri Hillary Clinton.

Niente di nuovo sotto il sole? Mica tanto. Già perchè la Slaughter è convinta che le donne, e anche gli uomini, possano davvero arrivare a conciliare. Ma non ora. Non finchè l'economia e la società non cambiano. Come?

Ecco i suoi suggerimenti:

  • Tenere le riunioni di lavoro in cui è necessario essere fisicamente presenti durante l'orario scolastico;
  • Concedere ai genitori di partecipare alle riunioni "via telefono" se queste si tengono dopo l'orario scolastico;
  • Smettere, per davvero, di considerare il "face time", o la presenza fiscia in ufficio, come metro della produttività di una persona...esiste Internet e il telelavoro;
  • Riequilibrare la cossiddetta età dei "picchi di carriera" con l'aspettativa media di vita di oggi e gli impegni dei genitori: perchè pensare che il top si può raggiungere solo tra i 40 e i 50 anni (come quando in tanti morivano intorno ai sessant'anni) e non considerare che un genitore può rallentare il ritmo quando i bimbi sono piccoli e poi riprendere a tutta birra quando la prole è cresciuta e autonoma?


E i tuoi quali sono? Credi anche tu che il problema della conciliazione non debba essere solo della donna ma della famiglia e, più in generale, della società?




verissimo!!! Perchè noi

verissimo!!! Perchè noi mamme dobbiamo rinunciare al lavoro quando basterebbe veramente poco per conciliare il lavoro con la vita familiare???????
Lo Stato dovrebbe essere il primo a sostenere il lavoro delle donne cercando di aumentare il part-time o il telelavoro...una donna soddisfatta vale molto di + di una insoddisfatta!!

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero