Agenda

Archivio News

L'asilo "di protesta" a Tahrir Square

Teaser Description: 
Nella piazza della rivolta egiziana è spuntato un asilo informale

L'asilo di Tahrir Square in egittoEgitto: durante la rivolta, in piazza Tahrir funzionava un asilo creato da genitori

La BBC, il network di informazione inglese che per primo l'ha notato e fotografato, l'ha definito "a pop up kindergarten", ovvero un asilo improvvisato. Nel posto più improbabile del pianeta. Stiamo parlando di Tahrir Square, la piazza de Il Cairo da cui è partita la rivolta egiziana contro l'ex presidente  Hosni Mubarak. 

Un asilo nel cuore della rivolta? Già. Le scuole erano chiuse. Un po' perchè le mamme egiziane temevano di lasciare i figli soli in casa, e un po' perchè volevano condividere con loro lo storico momento, si sono organizzate per portare colori, fogli e qualche gioco in piazza. Non durante le fasi più cruente della rivolta, nella settimana tra il 4 e l'11 febbraio quando la situazione a Tahrir Square era più tranquilla e l'atmosfera gioiosa.

Il mensile americano Good sostiene che il 10% delle persone presenti a Tahrir Square erano famiglie, e da loro sarebbe nata l'idea di creare un asilo di piazza. Gratuito, aperto a tutti, informale. E  incredibile.

Per saperne di più clicca qui

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero