La Festa del riciclo nei quartieri

Teaser Description: 
Giro in 5 tappe per imparare a vivere eco-sostenibili, già da bimbi

Un giro tra bancarelle, una merenda, un laboratorio per i bimbi e magari un dibattito. Una tipica festa di quartiere. Ma c’è anche un format diverso: una festa con bancarelle, merenda, laboratorio e dibattito, ma a tema, con una sola parola d’ordine: “Eco-responsabilità”. E’ la Festa del Riciclo e della sostenibilità ambientale che quest’anno, dopo la prova generale dell’anno scorso, animerà quattro zone di Milano e hinterland. Il primo appuntamento è il 19 maggio in zona San Siro. “I lavori sono in corso. Siamo alla ricerca di espositori, sponsor, partecipanti attivi”, invita subito David Jamous, di Viattiva, tra gli organizzatori.
Cosa succederà a questa festa di quartiere “responsabile”. Si partecipa, a un giro in cinque tappe.

Prima tappa: Recupero- Non chiamarla spazzatura. E’ la parte informativa della festa. Con stand di consorzi pubblici e privati che si occupano del recupero e smaltimento di materiali “speciali”. Sai che fine fanno le lampadine bruciate? E sai cosa si può fare con un vestito che non usi più?

Seconda tappa: Riuso- Scarti Party. Qui si mostra nel modo più pratico possibile come la spazzatura possa avere mille vite. Esposizione e bancarelle di oggetti che stupiscono. Come le borsette fatte con i vecchi vinili e le collane ottenute con i pulsanti di vecchie tastiere di PC. Saranno decine gli espositori

Terza tappa: Riduco-Vivi e muoviti eco. Questa è la parte della festa dove ispirarsi per una vita eco-sostenibile. Gli espositori, di diversi settori, ci “dimostrano” come si può vivere eco. Dai pannolini ecologici ai prodotti di igiene eco-responsabili, dalla tavola a chilometro zero al riscaldamento con il fotovoltaico, dai B&B amici dell’ambiente alle macchine elettriche.

Quarta tappa: Riciclo- Riciclopoli. E’ l’area dedicata ai bambini. Ci saranno laboratori, letture e attività per fare divertire i bambini cercando al tempo stesso di insegnare come e quando si può riciclare. Ci sarà un focus sul riutilizzo e non spreco della carta e della plastica. Il programma dettagliato della giornata sarà disponibile pochi giorni prima della festa. E ci sarà anche uno spazio per le scuole del quartiere che vogliono presentare prodotti creati con il riutilizzo della plastica. Esposizione e concorso. Poi durante la festa il voto e la scuola che vincerà otterrà una donazione da parte di uno sponsor.

Quinta tappa: Rigenerazione-Rigenerart. E’ la parte artistica. Una mostra all’aria aperta, dove espongono artisti, scultori e designer che utilizzano in parte, o totalmente, materiale di riciclo per le loro creazioni.

Ecco le 4 date
19 maggio: S.Siro, via Morgantini
9 giugno: Lissone (MB)
8 settembre C.so Buenos Aires
Fine settembre: Assago
Info: www.lafestadelriciclo.com

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero