Agenda

Archivio News

Incidenti ai bimbi: campagna sicurezza a scuola

Teaser Description: 
In Lombardia il 31% dei casi nazionali. Ecco come evitarli

Campagna Sicuramentepiù sicuri, contro incidenti domestici ai bambiniLa campagna del Comune contro i piccoli incidenti ai bambini

Si intitola "Sicuramente più sicuri" la campagna contro i piccoli incidenti ai bambini e ragazzi che gli Assessorati alla Famiglia e alla Salute del Comune di Milano e l'associazione Rosa Camuna portano, da marzo, nelle scuole, nei nidi, nei consultori e negli ospedali.

Obiettivo: "Oltre ad aiutare bambini e ragazzi a riconoscere i pericoli", ha spiegato l'Assessore alla Famiglia, Scuole e Politiche Sociali Marionlina Moioli "è anche sensibilizzare gli adulti ad assumere comportamenti improntati alla sicurezza e ad adottare ogni precauzione utile per garantire l’incolumità dei piccoli". 

I numeri sui piccoli incidenti parlano chiaro: il 50% di cui sono vittima i bambini avviene in casa. Lombardia vanta il primato degli avvelenamenti domestici, il 31% dei casi nazionali avviene, infatti, nella nostra regione. Un’esposizione ai veleni e alle sostanze pericolose che si verifica nella stragrande maggioranza dei casi (57%) per un accesso incontrollato senza che i genitori se ne accorgano, per il 12% a causa di errori generici e per il 7% a seguito di travasi dal contenitore originale. 

La campagna Sicuramente più sicuri informerà  adulti e bambini con depliant e poster, differenziati per fascia di età, che segnalano i comportamenti pericolosi e spiegano quelli corretti per muoversi in casa e fuori casa con sicurezza. Da marzo, 6700 poster e 1500 depliant informativi saranno nelle scuole, nei nidi, nei consultori e negli ospedali.

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero