Agenda

Archivio News

In Triennale spunta un orto mobile

Teaser Description: 
Ideato da Esterni, è a misura di condominio, di scuola e di terrazzo

 Buone idee per la città: orti mobili, e componibili, a misura di scuola, condominio e terrazzo
Alla Triennale è spuntato un orto. Modulare, mobile, da ammirare, prenotare e portare sul proprio terrazzo, o nel giardino del proprio condominio, per piantarci odori, verdura, insalata. "E per riconquistare il contatto con la natura creando un'oasi di sosta e di relax nella città", aggiunge Alice Piciocchi di Esterni, l'Associazione che, dal 16 luglio al 5 settembre si prenderà quotidianamente cura dell'orto mobile allestito nel giardino della Triennale.

Provocazione? Installazione? Di che si tratta esattamente? Innanzitutto, di design: l'Agritouring, questo il nome dell'orto mobile, è un progetto della collezione di esterni Design ideato dal progettista italo- austriaco Patrick Hubmann formato da cubi multifunzionali che possono diventare sedute, contenere oggetti o veri e propri terreni da coltivare. 

Il tutto, con dimensioni e costi a portata di giardino condominiale, di cortile scolastico e, perchè no, di marciapiede e di terrazzo: un'isola di 8 cubi orto assemblabili a piacere, misura 80 per 80 cm e costa 280 euro. Il suo impatto sulla città e sulla vita delle persone? Ritorno alla natura, incursioni di verde e ortaggi nel cemento, "cubi-orto" da coltivare in famiglia, con i compagni di scuola e i vicini di casa. 

I cubi orto si ammirano, e si ordinano, alla Triennale di viale Alemagna fino a 5 settembre oppure contattando Esterni www.esterni.org

Tags:

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero