Agenda

Archivio News

I baby musicisti dell'Auditorium per Dynamo

Teaser Description: 
Il 23 un concerto all'insegna della solidarietà

Si erano già incontrati a fine settembre, a Limestre, nel corso della grande festa dedicata all'Open Day del Dynamo Camp: i ragazzi dell'Under 13 Orchestra di Milano avevano suonato per i piccoli ospiti del camp di terapia ricreativa (unico in Italia) strutturato per bambini affetti da patologie gravi o croniche in terapia e nel periodo di post ospedalizzazione.

Domani sera, 23 novembre, presso l'Auditorium di Milano si terrà l'incontro "di ritorno": una serata, sostenuta da Newman's Own Foundation e Fondazione Cariplo, all'insegna della solidarietà, con un programma davvero speciale e ospiti straordinari: un concerto multimediale in cui sarà narrata la fiaba "La Magarìa", scritta da Andrea Camilleri, con musiche di Marco Betta e un cortometraggio inedito di Rocco Mortelliti. La voce narrante sarà di Maurizio Nichetti e l’interpretazione delle musiche vede protagonisti proprio i piccoli orchestrali dell’Under 13 Orchestra, la più grande orchestra sinfonica in Italia composta da giovani sotto i 13 anni, risultato di un progetto di formazione strumentale per le scuole pubbliche di Milano e Provincia che coinvolge più di 150 bambini.

Lo spettacolo, presentato da Linus, comprende anche la partecipazione di Ron, come ospite straordinario, e della ballerina solista del Teatro alla Scala Beatrice Carbone, con un assolo e un’esibizione del  pianista jazz Enrico Pieranunzi. 

Dynamo Camp è il primo camp di Terapia Ricreativa in Italia, situato a Limestre, in Toscana, e realizzato per offrire gratuitamente periodi di vacanza e svago a bambini affetti da patologie gravi e croniche, principalmente oncoematologiche e neurologiche. Il Camp è situato iin un’Oasi WWF e i bambini provengono da tutta Italia, grazie alla collaborazione di 90 tra ospedali e associazioni di pazienti e genitori. Nel 2010, Dynamo Camp ha accolto gratuitamente 800 bambini, e nel 2011 l’obiettivo è di ospitarne 1000.

"L'obiettivo della serata è raccogliere fondi per regalare campership ad almeno 25 bambini, oltre a diffondere il nostro impegno a favore dei piccoli malati e delle loro famiglie, che nel nostro camp trovano davvero un momento di sollievo, gioco, evasione da un periodo difficile", spiega Serena Porcari, consigliere delegato della Fondazione Dynamo. Una campership equivale a un soggiorno di una settimana, comprese le spese di viaggio e trasporto. L'obiettivo della Fondazione è quello di tenere il villaggio di Limestre sempre aperto, dunque i prossimi soggiorni saranno già quelli del periodo di Natale e poi di Carnevale.

Un regalo speciale, fatto da bambini ad altri bambini, a cui anche voi potete partecipare acquistando i biglietti per la serata di domani. Per informazioni e prenotazioni cliccare qui. 

 

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero