Agenda

Archivio News

Housing sociale: famiglie, aiutiamoci

Teaser Description: 
Lavanderia, orto, spazio bimbi in comune per 124 appartamenti a Milano. Fa bene al budget, all'umore e ...

Voglia di coesione sociale? Due parole con il tuo vicino di casa, lavanderia condivisa, orto di condominio, biblioteca sul tetto, bacheca cartacea e online per trovare e offrire l’elettricista o la tata.
E’ Housing sociale e succede a Milano, a due passi da San Siro e via Novara. Cennidicambiamento (Fondazione Housing Sociale) è una realtà da qualche mese e noi ci abbiamo fatto un giro con Marta Bosi, della Cooperativa Il Grafo che qui opera e “lavora”.

HOUSING SOCIALE QUI SIGNIFICA? 124 appartamenti, in classe energetica A, con un sistema di strutture portanti in legno. Palazzi. Tanto verde e tanti spazi comuni. Anche ballatoi, scalinate, ponti, portinerie, androni e scale sono fatti per essere spazi di relazione. Al centro la corte interna, dove cresceranno alberi e piante. “Impatto ambientale minimo, materiali e costruzione ecologica e ecocompatibile e poi ecologia della mente. Un posto dove i vicini di casa si conoscono e condividono i luoghi dell’abitare”, inizia a raccontare Marta

CHI CI VIVE? Le famiglie sono una quarantina, con 50 bambini. Il progetto era indirizzato a giovani (under 35 con o senza figli) e anziani con più di 65 anni. Si è mirato a creare un mix sociale: famiglie fragili con canone agevolato, coppie appena sposate, famiglie con bambini, cooperative e associazioni che hanno comparto per I loro utenti (disabili, minori, donne sole con bimbi ecc.).

COSA TROVA QUI UNA FAMIGLIA? Il living comune con cucina, per cene e feste. Il campo da basket con gradinata tipo anfiteatro, dove si possono organizzare anche spettacoli. L’open space comune per momenti di condivisione, la biblioteca, il laboratorio di falegnameria, la lavanderia, lo spazio bimbi gestito dai genitori, le terrazze con gli orti pensili collettivi, il foyer per studenti universitari con proposte socializzanti.  La bacheca cerco, trovo e segnalo, una piattaforma informatica interna per scambio di informazioni e servizi. “Siamo partiti da poco, qualcosa c’è già, qualcos’altro arriverà. Abbiamo un fitto calendario di incontri tutti insieme per progettare gli spazi comuni e la socialità” spiega Marta. Ai piano terra ci sono spazi per associazioni, cooperative e realtà “commerciali”. C’è il Grafo appunto e presto dovrebbe aprire anche una latteria di donne rifugiate politiche. C’è ancora posto (per info: Fondazione Housing sociale)

TUTTI AMICI OBBLIGATORIAMENTE? Il principio è quello della corte. La socializzazione è stimolata e il saluto anche. Mentre giriamo ammettiamo che due chiacchiere le scambiamo con tutti quelli che incontriamo: dal ragazzo che fa le pulizie al signore in giro con il cane alla mamma che si vede sta correndo al lavoro. “Ma massima libertà di partecipare o no, di essere più o meno socievoli. Il valore forte qui è che si fa rete. Qui trovi orientamento e informazioni e scambio, da una parte o dall’altra”, racconta Marta.

RISCHIO DI GHETTO E/O ISOLA FELICE? Niente cancelli, niente orari di apertura. L’intento, la scommessa, è di fare un posto sociale, dove vivono persone di diversa provenienza sociale e che si apre al quartiere (con iniziative e con gli spazi gestiti dalle cooperative, dalle associazione e dai futuri negozi). E per ora funziona.

COSTI E COME FARE AD ABITARE QUI. Gli appartamenti, tutti abitati, sono di diverse dimensioni, a prezzi contenuti, in affitto a canone calmierato e in affitto con patto di futuro acquisto. Ci sono stati un bando e una graduatoria di assegnazione in base al reddito e ai colloqui che guardavano alle motivazioni e alla concezione di garantire mix sociale.

VOGLIA DI HOUSING SOCIALE? Nell’autunno prossimo aprirà Borgo Sostenibile a Figino. 323 appartamenti.
Le domande dovranno essere consegnate entro il 24 aprile 2014.

di Cristina Colli
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Posto davvero speciale! si

Posto davvero speciale! si respira da subito un'aria diversa...le premesse ci sono!
Milano ha sempre più bisogno di progetti come questo!

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero