Agenda

Archivio News

Genitori lavoratori: 90 minuti di tempo per sè

Teaser Description: 
Studio inglese passa ai raggi x le agende di 3000 genitori

Poco tempo libero per i genitoriGenitori lavoratori: 90 minuti di tempo libero al giorno, ecco cosa vorrebbero poter fare di più

La sensazione la conosciamo tutti: arrivati a fine giornata, sembra che il tempo non basti mai. Specie quello dedicato a noi, genitori, per goderci cose che prima della nascita dei figli sembravano scontate e oggi, invece, paiono un lusso: leggere un libro, andare in palestra, fare una passeggiata. Ma quanto poco tempo, esattamente, abbiamo?

Nel Regno Unito, hanno provato a calcolarlo: 90 minuti al giorno. A sostenerlo è uno studio condotto da una catena di supermercati, la Co-operative supermarket chain, su 3000 clienti, uomini e donne, che sono genitori lavoratori. Tolti l'accompagnamento a scuola dei figli, il tempo per andare in ufficio, le 7 ore di lavoro di lavoro quotidiano, i compiti dei bambini, le loro attività pomeridiane, la spesa, la cena ecc ecc alle mamme e ai papà rimane poco più di 1 ora al giorno tutta per loro. 

Cosa sacrificano, cosa desiderano di più? Questa la classifica, per priorità,  dei sogni dei genitori inglesi:
- passare più tempo con i bambini, 48% dei genitori
- leggere un libro, 37% dei genitori
- fare più sport, 34% dei genitori
- guardare la tv, 32% dei genitori
- fare un pisolino, 31% dei genitori
- andare al pub, 30% dei genitori
- avere una migliore vita sessuale, 26% dei genitori
- incontrare gli amici, 25% dei genitori
- fare una passeggiata nel parco con il proprio partner, 22% dei genitori
- andare al cinema, 19% dei genitori

E tu, quanto tempo libero hai, cosa sogni? Raccontacelo.

Buongiorno. sorrido,

Buongiorno.
sorrido, pensando al tempo che io e mio marito abbiamo solo per noi. La mia ora, è settimanale. Si riduce al martedi sera: mi sono concessa il 'lusso' di saltare una cena in famiglia, per fare acquagym. Ma poi torno velocemente, per augurare la buonanotte ai miei due figli.
Per tutti gli altri giorni della settimana la loro presenza è costante, ci addormentiamo e ci svegliamo alla stessa ora. Lavoro part-time, nelle stesse ore che loro trascorrono a scuola. Durante le ore ricreative dei miei figli, se non devo fare la spesa (?!), capita di riuscire a leggere qualche pagina di un libro....ergo: gli inglesi hanno evidentemente piu' tempo!

grazie
antonella

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero