Genitore, fatti aiutare dai talenti dei bimbi

Teaser Description: 
Riconoscili tra 8 intelligenze diverse e usali per risolvere i problemi spiega il pedagogista Giuseppe Bilancioni

Intelligenze emotive dei bambini, Giuseppe Bilancioni, Giocomotiva “Una salita con pendenza dell’80%”. Inutile indorarci la pillola, spiega il pedagogista Giuseppe Bilancioni: “Fare il genitore è questo”. Con l’aggravante che nella Milano di oggi - mamme tigre da un lato, insegnanti spompati pronti a sbatterti in faccia le mancanze di tuo figlio dall’altra - quella salita diventa una scalata in solitaria, niente corde, niente appigli. Che si fa?

 

Bilancioni sorride. Ha una risposta, anzi otto, su cui ha costruito il suo percorso di papà e di fondatore dei nidi e asili Giocomotiva (4 sedi a Milano): le intelligenze multiple teorizzate da Howard Gardner. “Linguistiche, logiche, musicali, spaziali, cinestetiche, personali, naturalistiche, artistiche. Conoscerle e riconoscerle in tuo figlio consente di valorizzarlo, di guardarlo sempre in maniera positiva e di aiutarlo a trovare le sue soluzioni per orientarsi nel mondo”.

Lo ascoltiamo camminando fra le aule della scuola dell’infanzia di via Bonghi, dove le classi si chiamano Esploratori, Navigatori, Argonauti, e dove  i bimbi si muovono tra stanze colorate che si infilano e si collegano una all’altra. L’atelier, la biblioteca, il laboratorio, la cucina…

Intelligenze, che siano una o otto, non stiamo ancora mettendo l’accento sulle performance, le eccellenze?
GB: La scommessa qui è un’altra: ampliamo lo spettro di osservazione e di azione dalle abilità logiche e linguistiche, purtroppo le sole unità di misura usate in tante scuole di oggi, agli altri modi in cui un bambino sa fare le cose e ha piacere di fare le cose. Collegare queste abilità aiuta non solo l’autostima dei bambini ma anche il lavoro dei genitori.
 
In che modo?
GB: Pensa al principio dei vasi comunicanti, a un contagio positivo o a un ponte. Sai che la musica è una delle abilità di tuo figlio, non solo la coltivi ma la usi, per esempio, per aiutarlo a imparare una lingua straniera. Ispirarsi alla teoria delle intelligenze multiple e cercare di combinarle, come educatori e come genitori, vuol dire prendere in considerazione il bambino sotto tutti i punti di vista.
 
Come insegnante tutto questo ai bambini?
GB: Nella scuola dell’infanzia, osservando i bambini e offrendo loro contesti che sollecitino tutte le diverse intelligenze. Li orientiamo, nell’apprendere, e condividiamo le scoperte fatte con i genitori. All’inizio dell’anno, alla Giocomotiva, ogni bimbo costruisce una valigia che man mano riempie delle conoscenze conquistate e che porta poi a casa. E’ un “bagaglio” di abilità che lo fanno sentire capace e che la famiglia può usare come strumenti nella difficile arte di educare.
 
Appigli per la salita con 80% di pendenza?
GB: Non esiste un solo modo, una sola capacità, di risolvere i problemi. Guardare al tuo bambino in modo positivo, e riconoscere le sue intelligenze emotive, è il primo passo della scalata.

Come si può scoprire di più sulle intelligenze multiple?

GB: Domenica 16 novembre, dalle 16.30 alle 17.30, presso la scuola dell'infanzia di via Bonghi, bimbi e genitori possono sperimentarle con laboratori gratuiti.

Per info: 02 89500893
 

 

Ho mandato entrambi i miei

Ho mandato entrambi i miei figli alla nido La Giocomotiva di Via Boschetti, e sono davvero di un livello superiore, assolutamente consigliati.

Sono un genitore che da 3

Sono un genitore che da 3 anni manda il proprio bimbo alla giocomotiva, e che presto manderà la secondogenita.
abbiamo scelto la giocomotiva quasi solo in funzione della vicinanza a casa, ma non potevamo cascare meglio.
sono atenti ai bambini, attenti anche ai genitori che vengono sempre resi partecipi delle attività dei propri figli, organizzano gite per i bambini, feste con i genitori, incontri con pediatri, psicologi ecc... corsi pomeridiani sportivi, musicali ecc...
e le maestre sono bravissime!

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero