Agenda

Archivio News

Domande sull'infanzia? Milano 0-6 risponde

Teaser Description: 
Un successo il nuovo Centro di documentazione del comune

Sapere tutto sull'iperattività nei bambini. Conoscere tutti i servizi di psicomotricità messi a disposizione dal comune. Informarsi sui campi estivi. Leggere le ultime novità delle riviste specializzate sull'infanzia. Sono solo alcune possibilità offerte dal nuovo Centro di documentazione per l'Infanzia Milano 0-6, aperto in via Delle Forze Armate al 175, che si rivolge a educatori, genitori, bambini e a chiunque voglia approfondire le tematiche del pianeta bambino a Milano.

Inaugurato il 20 novembre dall'assessore alla famiglia, scuola e politiche sociali Mariolina Moioli, il Centro è gestito dalla cooperativa sociale Aldia ed è operativo - con notevole successo - da un paio di mesi.
La ricetta è particolarmente felice: essendo un centro polivalente (ci sono un'emeroteca, una biblioteca, una sala conferenze, 8 postazioni libere per l'accesso a internet) si propone di diventare un luogo di incontro, di ricerca, di formazione. All'esterno c'è un delizioso giardino per le letture estive.
"Il debutto è stato davvero un successo, ed ora siamo in fase di implementazione dei servizi", spiega Donatella De Gaetano, coordinatrice del progetto per la coop Aldia. "Sarà presto online il sito internet del Centro, che consentirà l'accesso all'intero catalogo bibliografico. Stiamo programmando il calendario primaverile degli incontri e dei laboratori aperti a bambini e famiglie, dal momento che quelli organizzati prima delle vacanze natalizie hanno avuto un ottimo seguito".

Il Centro di documentazione è nato per mettere a disposizione degli operatori e degli addetti ai lavori un'ampia scelta di materiali scientifici e testi relativi all'infanzia (tutti ordinati per età), oltre che una sorta di "memoria storica" dei servizi cittadini. "Ma poi lo spazio a disposizione (a fianco del Centro Prima Infanzia del comune n.d.r.), e soprattutto il progetto erano talmente belli", sottolinea la De Gaetano, "che l'Amministrazione comunale ha scelto di aprirlo a tutti". Lo stesso assessore Moioli l'ha definito "uno spazio d'incontro nella città, dedicato agli educatori, alle famiglie e ai bambini milanesi, in cui porre le basi per servizi sempre più innovativi a disposizione delle famiglie". Nel dna di Milano 0-6 infatti c'è molto più di un centro di documentazione, ma piuttosto un luogo di confronto di idee, esperienze, opinioni tra genitori, educatori, specialisti. Sono responsabili della struttura una bibliotecaria e un operatore educativo-culturale, con il compito di coordinare le attività seminariali e gli altri incontri – dibattiti, mostre, laboratori – organizzati dal Centro.

La nuova struttura è aperta dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.00. Per informazioni telefonare allo 02.48751727 o scrivere a centro.documentazionecomunemi@aldia.it

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero