Agenda

Archivio News

Debutta l'aperitivo con fiabe per bambini

Teaser Description: 
Al Pentesilea, cantastorie, musica e buffet per famiglie

Aperitivo in fiaba, happy hour con favole per bambini a MilanoNella Milano dell'happy hour mancava un appuntamento dedicato ai genitori che non vogliono rinunciare al rito socializzante dell'aperitivo e, al tempo stesso, godersi del tempo con i bimbi. E proprio dall'epicentro della movida serale arriva la risposta: venerdì 11 febbraio, alle 18, al Pentesilea di via Cesariano, vicino a Corso Sempione, prende in via l'Aperitivo in Fiaba.

Ape che? Aperitivo con favole, avete capito bene. Fiabe della tradizione, da Pollicino a Il Lupo e i sette capretti. A narrarle, è Anna Sicilia, mamma bis, cantastorie e libraia de La Libreria dei Ragazzi di Monza. A musicarle, invece, è il polistrumentista Giovanni Melucci della “Piccola Orchestra Fonomeccanica” che fa risuonare i passi di un lupo nascosto nel bosco con una sega-musicale e che, al termine della fiaba, fa provare ai bambini tamburi, sonagli, maracas e altri strumenti accompagnandoli a cantare e suonare "Ci vuole un fiore" e altri classici per l'infanzia. 

Il costo? E' quello della consumazione che scelgono mamma e papà. L'ingresso è libero, e anche l'accesso al buffet per grandi e per piccoli che sono sicuri di trovare cibo per i loro denti perchè Germana e Claudio, anime del Pentesilea, da settembre, il mercoledì pomeriggio, sperimentano anche le fiabe a merenda con leccornie a misura di bimbo.

L'Aperitivo in fiaba avrà cadenza mensile e la prima fiaba in programma è Hansel e Gretel.

Info: 
sicilia.anna@fastwebnet.it
tel. 366.1663008

 

Ciao, ho appena letto di

Ciao, ho appena letto di questa bellissima iniziativa, ci sarà anche venerdì 11 marzo, ho anche mandato una e-mail al tuo indirizzo, per motivi di lavoro questo venerdì non è possibile ma 11 sì, in attesa di news in merito
buona giornata
Antonella

è un'ottima idea!di cose da

è un'ottima idea!di cose da fare nel w end ce ne sono e x chi vuole farsi un ape in mezzo alla settimana è perfect.dovrebbero essere piu' locali ad organizzare iniziative del genere!

Complimenti per l'inziativa

Complimenti per l'inziativa però il giorno per la mia famiglia non è il più indicato.Lavoro full time e arrivare in zona di corso sempione alle 18.00 direi che è un impresa. Speriamo in un bis il sabato o la domenica.

Bellissimo però se fosse al

Bellissimo però se fosse al sabato o alla domenica magari per il brunch sarebbe più semplice partecipare per chi arriva da fuori zona.

Cara Elena , la domenica è

Cara Elena , la domenica è il giorno di chiusura del Pentesilea e il sabato non è possibile perchè c'è già il Pentesilive, un mitico appuntamento di poesia e musica per gli adulti.
Il venerdì ci sembrava il giorno ideale anche per chi non è di Milano o abita fuori zona , essendo l'inizio del fine settimana e lasciando le famiglie e i bambini più liberi di fare tardi e di divertirsi fuori casa.
Insomma abbiamo optato per il miglior compromesso possibile, mi spia
ce di non poterti accontentare..
Buon pomeriggio, Anna

Bellissima iniziativa in un

Bellissima iniziativa in un mitico locale!!! (la scelta della fiaba però è un po' tradizionale....è di quelle che noi a casa non raccontiamo più, è nel calderone delle fiabe-dimenticate-in-quanto-cruente! sono da rivalutare queste fiabe?)

Ciao Francesca,

Ciao Francesca, assolutamente sono da rivalutare, direi.
Io sono la contasorie dell'aperitivo in fiaba, dietro c'è proprio un progetto che noi chiamiamo di "animazione letteraria" che si prefigge di "portare a spasso" le fiabe classiche e di farle conoscere ai bambini.
Le fiabe esprimono in parole e in azioni ciò che succede nella mente di un bambino che vede i pericoli esistenziali non in modo realistico, ma esagerato. personificandoli, per esempio in una strega.E finchè i bambini crederanno nelle streghe come è sempre stato e sempre sarà bisognerà raccontare loro fiabe in cui sono proprio dei bambini a liberarsene buttandole, per esempio, nel forno!
Hansel e Gretel riempie i bimbi di fiducia nelle proprie capacità perchè gli incoraggia a credere che non soltanto potranno sconfiggere i pericoli reali ma anche quelli "esagerati di cui teme l'esistenza.
Ti consiglio a proposito la lettura de" il mondo incantato" di Bruno Bettelheim che sostiene " nulla può essere in grado di di arricchire e divertire sia adulti che bambini come la fiaba classica"
Spero di vederti venerdì prossimo, così ne parliamo meglio di persona!
Buonagiornata,Anna

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero