Agenda

Archivio News

Bimbi: soli sui mezzi a 6 anni ??

Teaser Description: 
A Tokyo è la regola. Merito di uno show televisivo e di una cultura che insegna a prendersi cura dello spazio pubblico. Fin da piccolissimi

Manderesti tuo figlio di 6 anni a scuola da solo prendendo la metropolitana?

Quel che a Milano sembra follia (e se si perde? e se lo derubano? e se me lo portano via? E se…) a Tokyo, e in generale in tutto il Giappone, è la norma: la vista di bimbi che girano in treno e in metropolitana, o a piedi per spostarsi da scuola alle varie attività pomeridiane nello stesso quartiere, senza alcun adulto al seguito, non stupisce e non scandalizza.
 

Merito di tassi di criminalità molto bassi inimmaginabili nel mondo occidentale? Dagli Stati Uniti, il prestigiosoThe Atlantic prova a dare una spiegazione diversa. Invitando i genitori americani ed europei a guardarsi una puntata di Hajimete no Otsukai, La mia prima passeggiata in italiano: uno show televisivo, in onda ormai da 25 anni, che segue bambini anche di 2 e 3 anni mentre fanno piccole commissioni per la famiglia. Soli, dal panettiere, dal cartolaio, dal giornalaio, dai vicini di casa.

Indipendenti fin da piccoli, insomma. Ma il messaggio veicolato dallo show, e il “segreto” della sicurezza di tanti bimbi e genitori giapponesi, è un altro. L’Atlantic lo spiega citando l’antropologo Dwayne Dixon: “Più che sull’autosufficienza, i giovani giapponesi contano sul gruppo, imparano fin da piccoli che ogni cittadino ha precise responsabilità verso l’ambiente, la società e gli altri e che, se hai bisogno di una mano, puoi rivolgerti alla comunità”.
 
Dalla televisione alla scuola, il messaggio è lo stesso: fin dall’asilo i bambini fanno i turni per servire il pranzo e tenere in ordine i refettori, e quando crescono formano i “teen teams” per ripulire il quartiere. Risultato: “Prendersi responsabilità per lo spazio pubblico insegna ai bambini ad andarne fieri e a contare sugli altri, altrettanto responsabili”.
 

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero