Agenda

Archivio News

Ansia da vacanze "digitali" coi figli?

Teaser Description: 
Vieni al corso di Radiomamma e Pepita che insegna come stare connessi senza correre rischi e rovinarsi l'estate. Per cominciare, segui queste 3 dritte

Ansia da vacanze scolastiche al tempo dei tablet e dei social con bimbi e ragazzi inchiodati a videogiochi e chat? Certo 3 mesi estivi con molto più tempo libero dei figli e molto meno controllo di noi genitori spaventano. E i dati diffusi da Telefono Azzurro in occasione del Safer Internet Day 2016 ancora di più: 1 minore su 4 in Italia sempre connesso, 1 su 3 vittima di cyberbullismo e 1 su 2 che fa sexting. Che faccio? Come mi organizzo??

 

Te lo spieghiamo mercoledi 29 giugno, ore 20.45, allIstituto Buon Pastore di via San Vittore 29 nell’incontro di formazione E…STATE CONNESSI ideato da Radiomamma e Pepita Onlus. Obiettivo: dare alle famiglie istruzioni pratiche e competenze utili per sopravvivere a quest’estate digitale con figli e nipoti facendo un uso responsabile della tecnologia. Istruzioni di che tipo? Sulle nostre responsabilità, anche legali, di genitori. Sulle caratteristiche e limiti dei social network più usati. Sulle regole di comportamento “digitale” che ogni famiglia può darsi anche con bimbi molto piccoli.

 

In attesa di vederci il 29 (ingresso 10 euro, prenotazione obbligatoria a info@radiomamma.it) abbiamo chiesto a Ivano Zoppi, fondatore e presidente di Pepita Onlus che solo nell’ultimo anno ha incontrato e formato su opportunità e rischi del web oltre 15mila ragazzi tra gli 8 e i 17 anni, le 3 dritte più importanti da tenere a mente per le vacanze estive. Eccole:

 
Connessi, ma a tempo
Ritagliatevi momenti di condivisione vera, per esempio i pranzi e le cene, senza dispositivi digitali. E, a un’ora stabilita, “mettete a letto”, spegnendoli, tutti i tablet e smartphone di casa. Purtroppo con la scusa di usare il cellulare come sveglia, oggi tanti bimbi e ragazzi poi lo accendono di notte. Un errore da evitare.
 
Tagghiamoci nella vita reale
Proponete ai figli, specie ai più piccoli, proposte alternative e coinvolgenti da vivere e commentare insieme. Provate insieme a loro a godere, innanzitutto, l’istante. Il momento, l’adesso, che va benissimo fotografare come ricordo ma che non c’è sempre bisogno di postare. E’ il primo passo per insegnare ai bambini che tutto ciò che pubblico online lascia una scia e che esiste una reputazione digitale.
 
In rete informati e coi valori di famiglia
Trasferite sui social il “comportati bene” che raccomandate ai vostri figli nella vita vera. Comunicate loro le aspettative che avete sul fatto che non offendano, che non condividano immagini o messaggi privati e altre regole di comportamento che ritenete importanti. Approfondite le caratteristiche e i limiti dei social maggiormente usati e le implicazioni legali derivanti dalla condivisione di materiale su Internet.  Conoscere la password dei cellulari dei figli è importante per poter prevenire azioni scorrette che possono avere conseguenze pesanti.
 

Per prenotare il tuo posto all’incontro scrivi a info@radiomamma.it, oggetto della mail "corso estate connessi".  Riceverai in omaggio un VADEMECUM per impostare insieme ai tuoi ragazzi le regole sull’uso corretto delle nuove tecnologie.

 

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero