Agenda

Archivio News

Aerei: le cabine x famiglie

Teaser Description: 
L'idea di una compagnia inglese, con storie della buona notte e animazione dedicata

family booths, cabin per famiglie sugli aereiSi chiamano "family booths", cabine per famiglie in italiano, e secondo la compagnia aerea inglese Thomson Airways flights sono il futuro per chi viaggia con i bambini.

Da quattro a sei posti, con un tavolino in mezzo, dotate di tablet su cui, a seconda dell'età dei figli, puoi ascoltare e guardare storie della buona notte,  sit-com, film e cartoni animati. 

Dal 2018, ha annunciato la compagnia, si potreanno prenotare le family booths sui suoi 737 MAX aircraft, dove potrebbe essere attivato anche un servizio di intrattenimento per i bimbi. Per ora, nessuna indicazione sul costo di queste cabine dedicate, che saranno affiancate anche da cabine riservate alle coppie o a partner d'affari. E nel frattempo? 

Da inizio 2015, i passeggeri che preferiscono viaggiare lontano dalle famiglie con bambini potranno fare richiesta di essere alloggiati in un'area "kids free". 

Che ne pensi?

Penso che questi posti

Penso che questi posti saranno un flop perchè:

1) Viaggiare in gruppo costa sempre di più una sassata, perchè pagare ANCORA di più per posti dedicati?
Se guardate bene lo spazio che prende il tavolino è quello di circa (mezza) 1/2 fila di posti.

Due famiglie così in family booths e la Thomson rinuncia vendere 3+3 posti.
La compagnia si priverebbe "così per farti piacere" a darti quello spazio configurando in similmodo un aeromobile... senza farti ripagare fino all'ultimo centesimo di quei posti "spariti"??? Siamo seri. QUELLI DELLA THOMSON Sì CHE FANNO SUL SERIO: PAGHI LA FILA "SPARITA" spalmata sul prezzo dei biglietti acquistati.
Sotto forma di fee prenotazione, di surcharge o di prezzo nominale del biglietto il 33% più caro.... ce n'è di modi per farti sentire "esclusivo"!!!

2)Ogni anno nasce una compagnia low-cost nuova. C'è crisi e la gente non è più disposta a spendere come agli inizi degli anni Novanta, per un bilgietto europeo: e io vado a pagare per i family-booths??
Non vediamo tutti l'ora che nascano anche le low-cost intercontinentali!! ..Oppure che le compagnie tradizionali tolgano il fuel-surchage a tratta!!

3)In fin dei conti prendere un aereo è solo il mezzo di trasporto, non la vacanza dove scelgo di andare: perchè far fuori 2 stipendi per viaggiare su un aeromobile che voglio vedere il meno possibile??
Certe menate del "family booth" se le fanno solo che mangia/beve/respira aerei tutto il giorno (ovvero chi ci lavora nelle compagnie aeree...) tutto il resto del mondo se ne sbatte con chi vola.
Anzi vorrebbe avere il volo diretto per ogni destinazione indipendentemente con chi vola.

4) Tanto: si mangia sempre in ciotole dei cani, si dorme poco e male...e in più devo vedere in faccia sempre i miei figli che mi sollecitano a riprenderli per ogni cosa volutamente scomposta che fanno.
Anche perchè i figli cercano attenzione e lo fanno apposta a farti incavolare... ancor di più quando si annoiano a bordo!!

Sentite dire anche quest'anno: ci prenotiamo tutti vicini ma se posso riposarmi ogni tanto è un sollievo.
Almeno in viaggio.

Occhio non vede cuor non duole.
Ruggero

Grandissima idea, per noi,

Grandissima idea, per noi, genitori di 3 e viaggiatori compulsivi, sarebbe l'ideale...possiamo fare da tester???

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero