A scuola di sicurezza

Teaser Description: 
Al via la nuova campagna Moige-Inail

Sicurezza ovunqueSensibilizzare studenti, insegnanti e genitori sull'importanza delle norme basilari relative alla sicurezza in strada, in casa e negli ambienti scolastici: è  l'obiettivo di "Sicurezza Ovunque", la nuova campagna del Moige realizzata con il patrocinio dell'Inail e della Polizia di Stato e il contributo del ministero dell'Istruzione.

Secondo i dati riportati dall'Inail - rende noto il Moige - ogni anno sono oltre 90mila le denunce per infortunio a scuola e tra il 2008 e il 2009 si è registrato un aumento di dati negativi sia per gli insegnanti che per gli studenti. Nel 2008, infatti, per quanto riguarda gli insegnanti sono stati denunciati 13.879 infortuni mentre nel 2009 ne sono stati denunciati 14.239. Anche per gli studenti c'è stato un aumento di infortuni, passando dai 92.060 del 2008 ai 93.328 del 2009. Quanto all'ambiente domestico, stando ai dati Istat nel 2007 gli incidenti domestici hanno coinvolto circa 2,8 milioni di persone, in particolare anziani (33%) e bambini (11%).

La campagna mira a promuovere, con un linguaggio adatto ai bambini, un'informazione chiara e completa sui rischi dovuti all'inosservanza delle norme di sicurezza a casa, a scuola e in strada. "Sicurezza Ovunque", attraverso un gioco interattivo e del materiale informativo, coinvolgerà dieci regioni per un totale di 25 scuole elementari, 8mila alunni tra i 6 e gli 11 anni, 16mila genitori e 250 insegnanti.

I bambini impareranno il valore e l'importanza della sicurezza grazie a un tappeto graffitato raffigurante un gioco dell'oca: ogni classe formerà una squadra e i bambini si trasformeranno in vere e proprie pedine che, avanzando lungo il percorso, dovranno rispondere a una domanda sul tema della sicurezza. A ogni risposta corretta o sbagliata della classe seguirà un'azione particolare. Durante il gioco, le operatrici del Moige spiegheranno in modo approfondito la domanda creando un dibattito sull'argomento e le tematiche affrontate potranno essere ulteriormente approfondite sia in classe, utilizzando i materiali informativi forniti, sia con i genitori, poiché sarà dato ai bambini il gioco da tavola da portare a casa. 

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero