Agenda

Archivio News

A Milano una casa per bimbi speciali

Teaser Description: 
Oggi l'inaugurazione della Casa di L'Abilità Onlus

La casa di L'Abilità OnlusChi pensa ai piccoli con bisogni speciali che vivono il dramma dell'abbandono in ospedale o dell'allontanamento giudiziario dalla famiglia d'origine? Dopo tanti anni al fianco delle famiglie con bambini piccoli portatori di handicap, l'associazione L'Abilità Onlus si è preparata a una nuova sfida, quella di affiancare i piccoli da 0 a 10 anni rimasti senza famiglia e renderne davvero possibile l'affido e l'adozione.

Viene inaugurata proprio oggi a Milano, presso la Sala delle Colonne della Parrocchia del Preziosisimo Sangue NSGC (via Cipro 8), "La casa di L'abilità", una comunità residenziale dedicata ai bambini con disabilità.
La cerimonia si svolgerà alla presenza del Sindaco Letizia Moratti e dell'Assessore alla Salute Giampaolo Landi di Chiavenna, oltre al direttivo dell'associazione e ai rappresentanti delle fondazioni che hanno reso possibile la creazione della struttura (Cariplo, De Agostini, Oliver Twist, Umano Progresso).

Si tratta di un appartamento spazioso e luminoso (vedi foto), immaginato come un "ponte" verso una nuova famiglia. "Non una comunità che rinchiude", spiega la presidente Laura Borghetto, "ma una struttura che si fa carico di un progetto che garantisce da subito al bambino con disabilità abbandonato il suo diritto alla salute, al benessere, ad un progetto di riabilitazione precoce e specifico. E, soprattutto, che vuole aprirsi alle famiglie, alle associazioni affidatarie, alla società civile per raggiungere le famiglie disponibili ad una accoglienza della diversità responsabile e attenta".

La comunità, che già da domani potrà cominciare a ospitare i suoi piccoli ospiti, dispone di 8 posti "residenziali" e altri 2 per le emergenze familiari. "Abbiamo pensato alle mamme sole, che a causa di una malattia o di una temporanea difficoltà non riescono a farsi carico da sole del loro piccolo. A loro apriremo le nostre porte e le faremo sentire meno sole".

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero