Una città "bestiale"

Teaser Description: 
A spasso tra piccioni, anatre, rane e....fenicotteri di Milano
Hai anche tu un bimbo la cui attività preferita è inseguire i piccioni, che rimane ore a guardare le anatre nei laghetti e che impazzisce alla vista di un pony? Se la risposta è sì, questo è il tuo itinerario. Nel centro di Milano andiamo “a caccia” di animali. Tutti quelli che si possono osservare, accarezzare o anche soltanto rincorrere. Cominciamo con la città…….Nelle prossime settimane andremo alla ricerca degli animali fuori porta…
IN CENTRO 
Partiamo proprio dall’inseguimento al piccione, gioco adorato dai piccoli non appena cominciamo a camminare. Il posto migliore è Piazza Duomo. La convivenza fra Duomo e piccioni non è semplice (vedi qui), ma la piazza è il loro regno incontrastato. Solo corse però, dare da mangiare ai pennuti non è concesso.
 
Se sbirci sul sito del Comune (clicca qui) puoi vedere con quali difficoltà le anatre dei Giardini di Villa Reale (via Palestro) hanno affrontato i ghiacci dell’inverno. Con la bella stagione sono però tornate a navigare sicure  e questo è il periodo migliore per osservarle, perché sono impegnate a insegnare la vita ai loro piccoli. Il giardino, aperto agli adulti solo se accompagnati da chi ha meno di 12 anni, è accessibile dalle 9 alle 19 da maggio a ottobre, fino alle 16 nel resto dell’anno. I Giardini di Porta Venezia, proprio di fronte, vantano fra le migliori anatre della città. 
 
Ci sono le anatre anche nel Giardino di Palazzo Invernizzi, sì come quelli dei formaggini Mio, su via dei Cappuccini. Da vedere qui c’è però ben altro: pavoni e soprattutto fenicotteri rosa, che non ci si aspetterebbe di trovare nel centro di Milano. I fenicotteri girano liberamente nel giardino fra il prato e la piscina che è stata creata proprio per loro. Più che vedere, sarebbe corretto dire sbirciare. Sì perché il giardino, per volontà testamentaria di chi lo creò, è chiuso al pubblico. 
Se i fenicotteri rosa ti hanno fatto venire voglia di esotico, si può puntare sull’Acquario civico. I primi pesci che s’incontrano sono quelli della vasca esterna, con un ippopotamo in pietra all’entrata, dentro (l’ingresso è Family Friendly con rampa per passeggini) ci sono lucci, tartarughe, razze e storioni. Clicca qui per l’itinerario di Radiomamma  Tutto è ad altezza bimbo, con vasche e tunnel che permettono ai piccoli di vedere da vicino gli abitanti delle acque. La vasca dedicata al Mar Rosso, quella con “Nemo” per intenderci, è aperta e la tentazione è quella di metterci le mani. All’estero sono imperdibili le tartarughe, che escono ad “abbronzarsi” nelle giornate di sole. Restando al Parco Sempione ci sono le immancabili anatre.
 
Torniamo ai pesci, abbordabili e sempre disponibili a farsi osservare dai piccoli. Fanno capolino nella vasca della Casa di Cura Madonnina, ottimo intrattenimento per i piccoli quando si va a trovare il fratellino o la sorellina appena nati o si accompagna la mamma a conoscere i bimbi delle amiche. Casa di Cura Madonnina - via Quadronno 29
 
Compagni di Nemo anche ai vicini Giardini della Guastalla.  La loro casa qui è un gioiello di architettura barocca: la peschiera che ha sostituito il laghetto che c’era nel Cinquecento. Gli abitanti delle acque sono gli stessi.  Il parco ha anche un’area giochi attrezzata e lungo i percorsi si può andare in bicicletta. Il Giardino è aperto dalle 7 fino al buio (19 d’inverno – 21 o 22 d’estate). L’ingresso più vicino alla vasca dei pesci è quello di via Francesco Sforza, gli altri sono via San Barnaba e via Guastalla. 
 
 
NELLE ALTRE ZONE DELLA CITTA'
 
Non abbiamo ancora parlato di cani e gatti, gli animali indubbiamente più diffusi in città. Se volete conoscere gli amici a quattro zampe ospitati dal Comune di Milano dove andare al Parco Canile (via Aquila 81 – ZONA 3). Questo è il posto giusto per andare a conoscere un nuovo amico, se avete deciso di adottare un cucciolo. Ci sono cani di tutte le razze e le dimensioni. L’orario di apertura è dalle 14 alle 16 in settimana, fino alle 18 sabato e domenica, la mattina è dedicata alle scolaresche (Per informazioni si può chiamare il numero 02-88446310). 
E i gatti? Nel Comune di Milano ci sono più di 500 colonie feline, gestite da volontari, una di queste proprio accanto al parco Canile. Per informazioni sulle colonie: 02-88467741/64056/54322. Fra le tante vi segnaliamo il Rifugio dell’organizzazione Mondo Gatto in via Schievano 15 (ZONA 6). È aperto al  pubblico per visite e adozioni il sabato e la domenica dalle 15 alle 17.30. Per informazioni 02-89190133 - mondo_gatto@libero.it.
 
Rane e lucciole? Il posto giusto è Boscoincittà (ZONA 7).   Nel parco ci sono animali, piccoli e grandi, di diversi genere, non tutti sono però sempre visibili, talvolta bisogna cercarli o andare negli orari giusti. Le farfalle, si sa, volano veloci e vanno rincorse. Al Boscoincittà e nel vicino Parco delle Cave ce ne sono di 13 specie. Il periodo migliore per vederle è da maggio a luglio. Il segreto per individuarle? Andare dove c’è la vegetazione spontanea e le piante selvatiche più basse. Fra le preferite lavanda, menta, timo e lillà. Lucciole, rane, raganelle e rospi vanno ascoltate di notte, ovviamente il momento giusto anche per fare l’incontro con le lucciole. Cfu organizza dei percorsi nelle serate estive. In uno dei laghetti si vedono anche grandi tartarughe d’acqua, che alzano la testina, se non c’è troppo caos. È stata avvistata una volpe, ma le speranze di vederla facendo un giro nel parco, lo dobbiamo confessare, non sono poi molte.  
 
Airone cenerino, folaga, fagiano, cardellino, merlo, pettirosso. Se la passione è il birdwatching, non possiamo che consigliare una passeggiata al Parco delle Cave (ZONA 7). Riguarda gli itinerari di Radiomamma: primo giro, secondo giro. Se andate al Parco "a caccia di animali", un consiglio: non dimenticate un po’ di pane secco per le papere nei tanti specchi d’acqua, ma anche per vedere, magari un po’ più da vicino una tortora o una colomba. Per vedere i pavoni in libertà dovete la direzione è il Lago Cabassi nella zona dell’Associazione Unione Pescatori Aurora Arci. C’è un parco giochi con panchine. Infine i cavalli della Cascina Caldera (Via Caldera 65), pronti a farsi accarezzare o da ammirare quando escono in passeggiata. La Cascina ha anche una fattoria con allevamento di maiali e polli. 
 
Forse non tutti ci pensano, ma l’Ippodromo San Siro (ZONA 7) è anche un parco. All'interno del Comprensorio c’è il parco botanico dell'ippodromo, al centro della pista di San Siro Galoppo c'è un laghetto con anatre e germani. I cavalli sono però l’ovvia scelta “animalesca” di chi viene qui. Per i piccoli ci sono i pony, lezioni alla scuola, ma anche possibilità di prove gratuite. Il calendario su www.trenno.it . Ci sono dieci pony e s’impara anche ad accudirli. www.ponytrottomilano.com. Ippodromo di San Siro - Piazzale dello Sport, 6
 
Fattorie vere in città? Sicuramente c’ è il Parco Trotter (ZONA 2). Attività con gli animali e i piccoli sono sempre visibili: pulcini, oche e girini nelle vasche. In fattoria ci sono anche cavalli, maialini e caprette. 
 
In zona 8 c’è la Cascina Campi, tra il Bosco in Città e il parco di Trenno. E’ agriturismo, fattoria didattica e qui si svolgono le attività di Campacavallo
 
Ancora cavalli e cura degli animali alla Cascina Biblioteca (ZONA 3) in via Casoria 50. Se volete conoscere la vita contadina senza allontanarvi troppo dalla città è uno dei posti migliori: asini, capre, pecore, conigli e galline. Nei campi estivi s’impara ad anche a gestire gli animali. 
Aprendo il sito della Cascina Gaggioliappare l’immagine di una mucca. Ovviamente ci sono anche dal vero. Dal 2009 c’è una stalla in cui si allevano bovini di razza Limousine. Nella mandria c’è un toro e ci sono i vitelli. Cascina Gaggioli: Via Selvanesco 25, 
 
Nel parco agricolo Sud Milano c’è la Cascina Battivacco. Vi segnaliamo i cavalli perché l’attività è direttamente rivolta ai bambini. All’interno dell’azienda ci sono però anche bovini, capre, conigli e le immancabili galline. Cascina Battivacco Via Barona 111
 
 a cura di Chiara Pizzimenti

Zona: 
Zona 1 - Centro storico
Legenda: 

 

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero