Un weekend anticrisi

Teaser Description: 
Due giorni gratis alla scoperta di Milano con i bambini

Weekend di primavera, sole tiepido, un po’ di venticello… Radiomamma ha fatto un esperimento. Ed è riuscito. Un weekend a costo zero: divertimento con i nostri bambini, alla scoperta della città, girando di qua e di là. E prima sempre uno sguardo all'agenda di Radiomamma, dove trovare anche gli appuntamenti a costo zero....

E’ sabato mattina. Mamma e papà devono fare la spesa. In ogni zona c’è un mercato rionale. I bambini curiosano e si divertono tra le bancarelle. Con il mio bimbo grande è d’obbligo la sosta davanti a quelle di pesce …”posso toccare?”. Vuoi mettere la soddisfazione di toccare un pesce spada? E poi in alcuni banchi si può anche assaggiare.
I mercati del sabato?  Ce ne sono in tutti i quartieri: zona 1 (Darsena, Porta Nuova, Papiniano), zona 2 (Aristotele) zona 3 (Valvassori Peroni, Benedetto Marcello) zona 4 (Rogoredo, Oglio), zona 5 (Bordighera, Baravalle), zona 6 (Della Rondine) zona 7 (Arcangeli, Olmi, Osoppo), zona 8 (Ardissone, Falck, Fauchè, Isernia) zona 9 (Amara, Ciccoti, Garigliano).
E poi il sabato mattina c’è sempre il Mercato di Campagna amica, in via Ripamonti: clicca qui per l’itinerario di Radiomamma.  Il sabato mattina in zona 6 c’è anche la Fermata del latte in Piazza General Cantore ang Via Carchidio. Il furgone QuiLatte porta in città la cascina in città. Puoi trovare il latte appena munto e i formaggi della cascina. L’ultimo sabato del mese (10-12) c’è anche il corso “Casaro a casa tua”, in viale Legioni Romane 54. clicca qui per l’itinerario di Radiomamma

Messo tutto in frigo si parte. Niente auto per il nostro weekend anticrisi, ma solo mezzi pubblici, piedi e bicicletta. Sui mezzi i bambini fino a 10 anni viaggiano gratis con l’adulto. Per girare risparmiando c’è il biglietto giornaliero: 4,50 euro per 24 ore di validità dalla convalida. E se si vuole portare la bici nessun problema, è gratuita in metro.

Prima sosta la biblioteca di quartiere. Con la bella stagione alcune hanno anche lo spazio all’aperto e qualche volta ci sono laboratori e letture per i bambini. clicca qui per l’itinerario di Radiomamma

Poi andiamo verso il centro. Destinazione Pizza Duomo. Non dimenticatevi il pane vecchio da sbriciolare per i piccioni, che così vi circonderanno e i bambini non vorranno più andare via. Con il naso all’insù facciamo scoprire ai più piccoli la Madonnina, che ora, con le guglie di nuovo bianche, brilla molto di più. Gli scalini ed eccoci dentro il Duomo. L'ingresso è gratuito e libero dalle 7 alle 19 tutti i giorni. Ultimo ingresso 18.45. Dentro si può “organizzare” un gioco caccia agli animali, sono nascosti in molte opere, statue e dipinti. E poi i colori….giochiamo a chi trova quelli più strani in marmi e vetrate?

All’uscita ci spostiamo verso Piazza Santo Stefano. Ora ci sono panchine e tavoli in legno davanti alla Statale. Posto ideale per un pic nic al sole. Il portico poi è l’ideale per una passeggiata e il sabato il chiosco è aperto. E attraversando la strada si può fare una sosta ai Giardini della Guastalla per guardare la vasca dei pesci.

Per il primo pomeriggio una pausa in Rinascente, su e giù dalle scale mobili e sulla terrazza, per vedere tutto dall’alto. E se i vostri bimbi amano la Ferrari, una scappata allo Store in Piazza Liberty piace sicuramente. Mai vista una rossa così vicino e a volte ci sono anche giochi ed eventi gratuiti proprio per i bimbi.

Da questo momento ci sono varie alternative.
L’Orto Botanico all’interno del Palazzo di Brera L’ingresso è gratuito. Non è un parco giochi con altalene e scivoli, ma un giardino di 5000 metri quadrati silenzioso e tranquillo diviso in due parti. clicca qui per l’itinerario di Radiomamma
Oppure
Da Duomo si prende il tram, il 2, e si scende a Palestro. Qui ci sono i Giardini di Villa Reale. Laghetto, pesci e papere, qualche gioco, il prato verde all’inglese. Per la merenda al sacco spazio a volontà. clicca qui per l’itinerario di Radiomamma
Oppure
Il Giardino dentro la Rotonda della Besana (dietro Tribunale) una sosta nel verde in pieno centro. Sembra un angolo nascosto. (ci arrivano l’84 e il 77)

E si fa sera…

E’ domenica Mattina. Iniziamo sintonizzandosi su Radio Popolare, dalle 9 alle 10 ogni domenica mattina va in onda Crapapelata. La trasmissione storica della radio per gli ascoltatori più piccoli. Clicca qui per l’intervista a Daniela Bastianoni voce e anima di Crapapelata

Colazione e ….si esce.

Prima tappa la libreria. Fnac, Feltrinelli di Piazza Piemonte e BuenosAires, Mondadori di via Marghera o Duomo….Per i genitori un modo per curiosare tra nuovi libri e cd. E ogni domenica mattina si trova una lettura animata o un laboratorio per i bambini. E sono sempre gratuite.  Clicca qui per l’itinerario di Radiomamma

Se si è scelto il centro per la libreria, all’uscita si può entrare nella chiesetta gioiello nascosto in via Torino Basilica Di Santa Maria Presso San Satiro. Il Bramante ha giocato con la prospettiva qui…ed è un modo pratico per insegnarla ai bimbi più grandi.

Mettiamo invece di essere alla Feltrinelli di Piazza Piemonte. Per la pausa pranzo al sacco i giardini nella zona non mancano: da quelli di Pagano a quelli di via Dezza, fino a quelli di via Solari.

Poi a piedi, da Corso Vercelli camminiamo per tutto Corso Magenta (ci sono begli angoli….una corsa in piazza Santa Maria delle Grazie….) e così raggiungiamo l’Acquario (Viale Gadio 2). (Un’alternativa è prendere il 16 che ci porta in Duomo e poi il 4 che ci porta in Piazza Castello). All’Acquario l’ingresso è gratuito, le porte aprono alle 14 il pomeriggio. A spasso tra le vasche, all’aperto e al chiuso. Per i dettagli ricordati l’itinerario di Radiomamma.

Usciti di qui c’è l’intero Parco Sempione per passeggiare con i bimbi (in carrozzina, passeggino o a piedi) e per sedersi su una panchina o su un prato per la merenda.

Poi ripartiamo. Un giro intorno al Castello (che nei piccoli suscita sempre tanto stupore), sentendosi un po’ principesse e un po’ cavalieri. E arriviamo in Piazza Castello. La sosta intorno alla fontana è d’obbligo.
Da qui in tram o autobus si torna a casa, guardando Milano al tramonto…che ha tutta un’altra luce.

Altre alternative
Il Cimitero Monumentale di Milano è un viaggio nella storia della città…Se mamma e papà sono bravi ciceroni può essere una visita affascinante. È aperto dal martedì alla domenica dalle 8.00 alle 18.00 (è chiuso quindi tutti i lunedì non festivi).

Una giornata da volontari della natura. A Boscoincittà in alcuni weekend si lavora con gli operatori del CFU: piantare nuovi alberi, pulire il bosco….

Per gli amanti dei treni: un giro in Stazione Centrale (clicca qui per itinerario Radiomamma) o alla stazione di Milano certosa (clicca qui per itinerario Radiomamma)

a cura di Cristina Colli

Zona: 
--- Nessuna zona selezionata ---
Legenda: 


Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero