Un pomeriggio al Parco Ippodromo

Teaser Description: 
Il gigantesco cavallo di Leonardo, i gonfiabili, i pony e anche un giardino botanico

L’entrata è di quelle che non si scordano, soprattutto se il tuo bimbo ama i cavalli. Ma quanto è grande il cavallo di Leonardo all’entrata del Parco dell'Ippodromo? Si entra da Piazzale dello Sport, 6. Subito troneggia l’immensa statua. I bimbi si perdono a girarci intorno, a guardarla da sotto, da un lato, dall’altro. E’ in mezzo a un prato, sopra una struttura di marmo e granito e dietro spicca l’edificio liberty, splendente al sole estivo. L’impatto è assicurato. E fino a qui il giro è gratuito.

Poi ci si sposta. Sulla destra c’è Ippolandia, un parco giochi gonfiabile con vasche di palline colorate, montagne da scalare, castelli incantati. Si gioca dai 2 anni ai 12 qui (d’inverno anche spazio interno). Ci sono panchine e sedie per mamma e papà e spazi per organizzare le feste di compleanno. C’è ombra, non temere! (www.ippolandia.it). In fondo, sempre sulla destra c’è Pizza al Parco, pizzeria dell'Ippodromo del Galoppo. Ci sono i seggioloni per i più piccoli.

Andando dall’altro lato del cavallo si nota che sotto ogni albero (alti e ombrosi) c’è una targa, che indica il nome della pianta, il paese di provenienza e il percorso al quale appartiene. Sì perché nel Parco c’è un grande Giardino botanico con oltre 72 specie di piante. Piante autoctone, piante insolite a Milano, piante esotiche, sono 7 i possibili percorsi. Il viaggio inizia proprio qui, dal cavallo di Leonardo. Poi si estende per tutto il Parco, che è veramente enorme.  Sono 1.500.000 mq di giardino, vialetti, con dentro bar, ristoranti, scuderie e ovviamente le tribune, dove guardare le corse dei cavalli. Tutto questo però è visitabile (5 euro biglietto d’ingresso) solo da settembre a inizio estate, il mercoledì, sabato e domenica pomeriggio dalle 13, quando i cavalli corrono davvero. Il parco in questi orari si può visitare da soli, girando tranquillamente tra i vialetti e alla scoperta degli alberi, seguendo il percorso che si preferisce. Si possono poi vedere i cavalli in azione, anche da vicino. Ci sono anche visite guidate per gruppi e scolaresche. E se i bimbi vogliono provare ci sono i pony, con una vera scuola per battesimi della sella e lezioni di avvicinamento.  Per info: Scuola Ufficiale A.S.D.M.P.T.  http://www.ponytrottomilano.com)

Usciti dal Parco nella zona ci sono diversi chioschi per una bibita o una fetta di anguria (in questo periodo) e svetta lo stadio di San Siro, che ai bimbi, da così vicino, fa sempre un certo effetto.

Info: www.ippodromomilano.it

Di Cristina Colli

Zona: 
Zona 7 - Porta Vercellina, Baggio, De Angeli, Forze Armate, San Siro
Legenda: 


Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero