Il Salone del Mobile per le famiglie

Teaser Description: 
Un itinerario speciale per i bambini tra installazioni e laboratori

Milano torna ad essere il centro del design italiano e internazionale. Alla Fiera di Rho il Salone del Mobile 2011 e in contemporanea, dal 12 aprile, come sempre tutta la città partecipa. Stiamo Parlando del Fuori Salone: ogni angolo sarà coinvolto… Radiomamma ha scelto qualche luogo scenografico e divertente dove andare con i bambini e qualche evento adatto ai più piccoli (tutto a ingresso libero) Perché anche questo può essere un evento family friendly….

Unduetrestella presenta  Kids room Zoom, dal 12 al 19 aprile (ore 11-19, ingresso libero). E’ un vero appartamento, al terzo piano di un palazzo in via Sandro Sandri 2, ma tutto allestito e creato da designer e artisti italiani e internazionali che pensano ai bambini. “Si suona il campanello, si sale ed eccoci in una casa di 200 metri quadrati pensata per i bambini e con i bambini” spiega Paola Noè di Unduetrestella. Ci sono tre camere, una sala e una cucina. Le librerie che sembrano alberi, tappeti fatti con dischi di vinile, carte da parati disegnate da artisti appositamente per le camerette dei bambini (come quella di Chiara Camoni che riproduce una serie di uccillini),le lampade disegnate da Bruno Munari, libri delle case editrici specializzate in infanzia e tanto altro…
Sono in programma anche due workshop sul cibo, l’arte e la creatività, tenuti dall'artista francese Martine Camillieri, il 13 aprile (16.30)  presso il  bookshop Electa del Museo del Novecento e il 14 aprile presso la cucina di kids room – ZOOM. I laboratori sono per bambini dai 4 ai 9 anni, sono gratuiti ma i posti sono limitati quindi è necessaria la prenotazione.  Martine Camillieri guida i piccoli a disegnare e decorare i dolci come se fossero opere d’arte. E nella cucina di Kids Room Zoom sono esposte le installazioni dell’artista La minuscule cuisine des doudous: mini mobiletti per dodo e bambole create con materiale di reciclo da cucina, come vasetti dello yogurt, scatole di formaggio.(le opere saranno in mostra poi dal 5 maggio al 18 giugno nella sede di unduetrestella di via Vico 1)
E in contemporanea: Kids room – ZOOM! Dependance, presso la sede di unduetrestella,in via GB. Vico 1 che si  trasformerà anch’esso in una vera camera di bambino. In esposizione le “testiere” per piccoli letti dell’artista Letizia Cariello , i colorati caravan crib di Kalon Studios (USA) e la seduta per bambini riciclabile al 100% Rip + Tatter del designer Pete Oyler (Danimarca).
Info: www.kidsroomzoom.com, Foto:Le librerie Ginko e Fagus di Al2698 con sullo sfondo la carta da parati di Chiara Camoni "(Di) segnare"

Da MariaVera Chiari sabato 16 aprile, dalle 11 alle 21 Design Day, una giornata intera dedicata al design e alle ceramiche MV% CERAMICS DESIGN. Circondati dalle opere dell’artista prima colazione, pranzo, merenda e aperitivo. (Alzaia Naviglio Grande 156, info 349 0679815) E, novità, nuovo spazio in via Formentini 7. Atelier Colore, nuovo negozio aperto dalle 11 alle 20.

Al Brera Design District Scene di Verzura. Breve incontro ludico e interattivo a tema botanico-urbano, a cura di Grandi Giardini Italiani e Brera Design District, L’appuntamento con questi giochi di carta nell’orto è il 13 aprile (16-17.30) in Largo Treves. Appuntamento consigliato dai 4 ai 10 anni. (http://fuorisalone2011.breradesigndistrict.it/

Si apre un mondo di colori entrando all’Università Statale, con Interni, per questo Radiomamma consiglia di fare un giro tra le installazioni anche in notturna o all’ora del tramonto. Tre i punti da non perdere se siamo in compagnia dei nostri piccoli. Nel Cortile del 700 il progetto di Zaha Hadid Architects con Lea Ceramiche - luci Artemide. (vedi FOTO) Immaginatevi una grande cupola in lastre in grès laminato, larghe 1 metro, tagliate a varie altezze fino a 2 metri. Per  l’installazione sono stati utilizzati 7 diversi codici colore che creano sfumature dal bianco al nero. Colori che cambiano, a seconda della posizione di chi li guarda e della luce naturale, quindi dell’ora della giornata. In più una serie di tubi fluorescenti irradiano la luce fluorescente dal centro verso le estremità fino alle colonne, illuminando in modo molto suggestivo dunque anche l’architettura del luogo. Passiamo poi al Cortile della Farmacia con linstallazione Ablaze - Sentimento (s)travolgente di INGO MAURER con Axel Schmid, per ENEl. E’una piccola casa dalle forme elementari: la capanna in fiamme, costruita con tavole di legno annerite, è sospesa su una pedana lignea al centro della corte. Leggermente inclinata e fissata ad un cavo d’acciaio laterale, la costruzione sembra sul punto di cadere. Il fuoco è raffigurato dalla laccatura rosso acceso dell’interno, mentre un pendolo riflettente crea dinamismo e riverbero alle fiamme-luce. Al centro del pavimento un foro geometrico ribassato e dipinto di verde arricchisce le sfumature cromatiche e i riflessi tra le superfici. Una macchina da fumo nascosta completa l’effetto scenografico e la resa della luce a livello complessivo. In sottofondo musica Cajun e Zydeco. Infine il Cortile d’Onore, design island Buon Weekend, di Diego Grandi, produzione Rosenthal e Sambonet. Il cuore dell’installazione è una tenda, una struttura leggera, costituita da quattro grandi teli colorati, cinge un albero esistente, per suggerire luoghi di sosta, pause di socializzazione, aree di relax all’interno dello spazio verde del giardino.
Orari: Da lunedì 11 aprile a domenica 17 aprile dalle ore 9.00 alle ore 24.00, da lunedì 18 a venerdì 22 aprile dalle ore 9.00 alle ore 21.00, sabato 23 aprile dalle ore 09.00 alle ore 16.00. Info: http://www.interni-events.com/

Laboratori e installazioni a cura di Esterni per tutta la settimana in diversi punti della città. Sul Cavalcavia Bussa, zona Garibaldi, ogni giorno dalle 12 alle 19 (martedì 12 invece dalle 19 in avanti) laboratorio per i più grandicelli. Si assemblano sedute di sedie in una vera e propria officina a cielo aperto con legno, seghe e martelli a disposizione di chi vorrà progettare oggetti e arredi per la città di tutti. In collaborazione con Laboratorio Restauro Clemente Serena.E il 16 aprile dalle h.15 - 17.30: Sedia delle mie brame. Laboratorio per bambini dai 5 ai 12 anni. Si decorano le sedie costruite nella catena di montaggio a cui tutti sono invitati nei giorni precedenti. Workshop a cura di Jacopo Tartari.
Bel colpo d’occhio in Piazzale Cadorna. Through the Looking-Glass è il progetto che gli Osa (Office for Subversive Architecture, Austria) portano a Milano. (nella FOTO) Tutte le colonne davanti alla Stazione verranno ricoperte di una lamina riflettente. Così, per uno strano effetto ottico, le colonne stesse spariscono e si vedrà, amplificato, l’intenso trambusto della piazza. Divertente, alla Cascina Cuccagna (zona Porta Romana) la Panchina Circolare. Una nuova idea di arredo urbano che invita a sedersi tutti insieme, a socializzare nello spazio pubblico.
http://www.publicdesignfestival.org/portal/IT/home/2011.php

a cura di Cristina Colli

Zona: 
Zona 1 - Centro storico
Legenda: 


Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero