Il “cortile” di Via Tolstoj

Teaser Description: 
Qui bebè e adolescenti convivono in una piazza e un giardino con rampe per skater, giochi per bimbi e i fischi dei treni

Dai bebè nei marsupi agli adolescenti sullo skate. Strano ma vero. Abbiamo trovato un posto dove convivono, fianco a fianco, condividendo il tempo libero, mamme, neonati, treenni e così via fino ai diciottenni.  E l’atmosfera, anche solo passando, è quella del cortile di una volta, della piazza di quartiere, tanto rara in città no?

Zona Savona, all’angolo con via Tolstoj. Partiamo dal semaforo tra le due vie. Ed ecco Piazza Berlinguer. E’ pedonale, abbastanza nuova e grande. Pavimento con sampietrini e mattonelle lisce, al centro un basso edificio con uffici, intorno case e qualche negozio, bar e una libreria (con tavolini anche all’esterno). Poi la rastrelliera per le bici, qualche lampione e qualche alberello. Sparse qua e là ci sono tante panchine, messe anche a semicerchio, per chiacchierare liberamente.  E già qui si respira l’atmosfera da piazza. Si vede che è un posto dove ci si ritrova abitualmente. Nella zona con le panchine si siedono mamme con bebè nel marsupio e passeggini al seguito, poi ci sono i bimbi piccoli che vanno su tricicli e monopattini, qualcuno gioca a palla e ci sono tanti ragazzini il pomeriggio. Seduti sulle panchine a chiacchierare o a gruppetti a fare prove di skate. Ed è “seguendo” cinque o sei adolescenti abilissimi nelle acrobazie che proseguiamo il tour e poche decine di metri dopo la Piazza, proseguendo su via Tolstoj, troviamo il Giardino Anna Del Bo Boffino.

Cancello di recinzione con attaccati tanti cartelli di avvisi: dal cerco tata al ho perso il mio gatto, dall’affitto box all’offro aiuto compiti. Il giardino è molto ampio, ci sono fontanelle, alberi ancora bassi, percorsi asfaltati (dove molti bimbi vanni in bicicletta) intervallati da pezzi di prato.  Appena entrati, sulla sinistra, c’è il grande recinto per i cani e poco più avanti lo spazio giochi bimbi. E’ recintato, ci sono panchine e soprattutto ci sono giochi anche un po’ diversi dal solito, oltre alle classiche altalene e dondoli. Ci sono molti passeggini e l’atmosfera è quella del “giardinetto all’uscita dalla materna o elementari”. Guardando oltre ecco i più grandi... A fianco del recinto bimbi c’è una grande zona dedicata agli skater con rampe organizzate per percorsi più o meno difficili. Tutto già rigorosamente ricoperto da scritte e disegni, ma tutto pulito. Intorno ci sono anche panchine, dove i teen assistono alle prove degli amici e anche alcune mamme, con figli alle prime armi.

Si chiacchiera in questo giardino, si socializza. L’impressione è proprio questa. Ed è’ d’impatto anche l’orizzonte: lo sguardo spazia, verso i grattaceli non lontani, verso il sole che tramonta e verso la ferrovia che passa vicina e il treno fischia mentre gli skater si esercitano e i bimbi si arrampicano sui dondoli.

Di Cristina Colli

Zona: 
Zona 6 - Barona, Lorenteggio, Giambellino, Porta Genova
Legenda: 


Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero