I giardini di Corso Indipendenza

Teaser Description: 
Una passeggiata in attesa della fontana di Pinocchio

Si vede tanto verde passando in macchina o in autobus da Piazza Tricolore fino ad arrivare alla fine di Corso Indipendenza, piazzale Dateo, Corso Plebisciti, Piazzale Susa. Uno spazio adatto ai bambini non lontano dal centro della città? Sì e insieme no. Sì, perché proprio in Corso Indipendenza c’è il giardino attrezzato con giochi più grande della zona. No, perché il traffico si sente e gli spazi sono comunque limitati: il giardino c’è, ma serve qualcosa di più.

L’itinerario carrozzinabile che Radiomamma vi propone è l’inizio, a partire dal centro, di questo lungo tratto alberato: Corso Concordia e Corso Indipendenza. La prima parte non è più che una striscia di prato ben curata con marciapiede affiancato e diversi negozi molto interessanti, alcuni dei quali family friendly. Facile il passaggio con le carrozzine, qualche panchina per sedersi, ma niente giochi o spazi per i bambini un po’ più grandi.

Si prosegue attraversando Piazza Risorgimento e da qui comincia il giardino vero e proprio. Si costeggia o si passa all’interno di tutto il viale per arrivare l’area giochi, proprio in fondo a Corso Indipendenza. Le strutture per i bambini sono infatti nell’ultimo tratto, quello successivo all’incrocio con via Castelmorrone. È il punto più alberato e ombreggiato dell’intera zona. Doppia altalena, ma non con i seggiolini di sicurezza per i più piccoli, scivolo, struttura a fortezza, cavallini che dondolano e molte panchine in uno spazio delimitato da recinzione e cancello. Una parte dell’area giochi è un playground per bambini più grandi con la possibilità di giocare a calcio e pallacanestro. Un’area ben attrezzata con qualche pecca.

Primo, per arrivare all’unica fontana bisogna attraversare la strada: è infatti all’angolo fra corso Indipendenza e via Fratelli Bronzetti. Secondo, gli spazi sono limitati come lamentano le mamme della zona. Sono più di 1200 i bambini che frequentano le vicine scuole Pisacane e la materna Goldoni, davvero tanti per un solo spazio attrezzato con giochi.

Solo negli ultimi mesi è stata aggiunta l’area gioco fra via Menotti e via Castelmorrone che non ci sentiamo di consigliare. Due altalene per grandi e due per piccoli, struttura a castello con scivolo. I giochi ci sono, manca il resto. L’area non è recintata e le auto sono a un passo. Tutti i giochi sono quasi sempre al sole perché mancano gli alberi. Forse bisogna davvero sperare che quest’area gioco venga smantellata per la costruzione di un nuovo tratto di metropolitana e che sia davvero rifatta a misura di bambino. Magari con la sistemazione e la messa in funzione la fontana con il monumento a Pinocchio. Sarebbe bello poter raccontare proprio qui ai bambini la storia del burattino.

Indirizzi Family Friendly in zona:

Teo boutique, corso Concordia 9
, tel. 02-76.00.34.18, 
teoboutique@gmail.com


Mezzanotte, viale Premuda 13, tel. 02.36586288

Museo dei Beni Culturali Cappuccini, Via Antonio Kramer, 5, tel. 02.77122321/327
, master@bccmuseum.org

Kikolle Lab, Via Fratelli Bronzetti 18 (ingresso da via Archimede), Tel. 02 36696950, info@kikollelab.com

Zona: 
Zona 3 - Porta Venezia, Città Studi, Lambrate
Legenda: 


Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero