Equilibrio: debutta la mostra "da giocare" alla Rotonda della Besana

Teaser Description: 
Radiomamma l'ha "giocata" in anteprima con Muba...ecco cosa ci trovi

Ai bambini dico: “vi stupirete e vi muoverete un sacco”. Ai grandi: “vi dispiacerà non essere più bambini”. E’ Equilibrio, la mostra gioco per bimbi organizzata sui temi dell’Expo 2015 da MUBA, con il Comune, alla Rotonda della Besana.  Fino al 28 febbraio i partecipanti, sì perché visitatori non è la parola giusta per la mostra, scopriranno tutto ciò che c’è da scoprire sul concetto di equilibrio. Dal cibo, all’energia, dal movimento alla natura.

Partiamo dall’inizio
La cornice innanzitutto: il bellissimo giardino della Rotonda della Besana. Se il tempo è bello, è piacevole per un po’ di giochi pre e post mostra e una merenda. Se piove ci sono i portici. I più piccoli non rinunciano mai a una corsa in tondo.

Poi si entra. Soffitti alti, molto colore e grandi installazioni aeree. Tondi fatti con vari tessuti, tutti colorati. L’ottagono viene scrutato in tutti i suoi angoli dai bimbi, se è la prima volta che mettono piede alla Rotonda della Besana.

Il percorso (per le scuole il mattino e per i bimbi singoli il pomeriggio e il weekend) dura un’ora e mezzo e si fa accompagnati da educatori Muba. E’ un viaggio

Si parte da Disequilibrio (in collaborazione con Accademia di Brera). Un grande schermo dove viene proiettata una zattera moderna piena di oggetti, colorati anche loro ovviamente, come tutto nella mostra. Davanti un enorme tappeto. Qui i bambini si posizionano muovendosi in modo da fare mantenere alla zattera l’equilibrio.
Si fa in gruppo, come tutte le parti del viaggio. Perché Equilibrio è un “gioco” di gruppo, in ogni suo passo.

Eccoci a Equilibrio degli alimenti. C’è una grande tavola, apparecchiata con piatti vuoti. Ma la tavola si muove, non è in equilibrio. Il gruppo di bambini deve andare a fare la spesa, nelle bancarelle allestite intorno, per fare ritrovare alla tavola l’equilibrio. Ogni alimento però ha un peso diverso. Tutto è studiato in modo che se i bambini riempiono la tavola in modo non corretto (per esempio solo prosciutto e cioccolato), lei continuerà a traballare. La verdura e la frutta sono le più leggere ovviamente. Ma prima di poter “fare la spesa” i bimbi devono consumare energia, facendo attività fisica. Quindi ci sono letti da rifare, magliette da ripiegare, biciclette e anche....centrifughe per l’insalata...

A fianco c’è: L’equilibrio delle stagioni.
Ci sono dei labirinti basculanti, uno per ogni stagione. Quattro bimbi alla volta devono fare percorrere alla pallina tutto il giro del labirinto, senza cadere nei buchi della verdura e frutta di altre stagioni. La stagionalità è equilibrio

Si passa poi a Seduzione del cibo. Sono dei cubi, piccole tane, ognuno dedicata a un alimento, dove si entra per sentirne la consistenza, i profumi, le caratteristiche sonore. Non rinunciate a un tuffo nell’uovo e uno nel cioccolato!
Poi l’equilibrio del corpo con Giochi di equilibrio (in collaborazione con con la Piccola scuola di circo). Con gli strumenti del circo i bimbi sperimentano in prima persona cosa significa equilibrio del corpo. Qui ci si muove tanto!

Ed eccoci al Domino (in collaborazione con la Fondazione Umberto Veronesi). I bambini devono giocare per terra con un grande domino a tema alimentazione e benessere. Difficile associare nel modo corretto le varie immagini....

La conclusione è Regina dell’equilibrio (in collaborazione con Daniele Papuli). Un grande “mobile” collettivo. E’ un enorme scultura leggera e appesa al soffitto, ma non è completato. Ogni bambino alla fine della sua visita-viaggio deve costruirne un pezzo, con pennarelli, carta, cartoncini...Il suo legnetto, che rappresenta il suo concetto di equilibrio, si attaccherà a quelli degli altri e piano piano l’opera sarà completata. 
Vedremo a fine febbraio!

La mostra è consigliata dai 4 agli 11 anni.
Dove: Rotonda della Besana. Via Besana 12
Quando: scuole a lunedì a venerdì inizio percorsi 9.30;11;14; per le famiglie dal martedì al venerdì alle 17; il sabato, la domenica e i festivi inizio percorsi alle 10.30;12; 14.30; 16; 17,30
Costo: per le scuole 7 euro (gratis le due insegnanti accompagnatrici); per le famiglie: 8 euro bambino, 6 euro adulto
Info e prenotazioni: per le scuole 0243980402; per le famiglie 0292800821
www.muba.it; www.comune.milano.it/palazzoreale

di Cristina Colli

Zona: 
Zona 1 - Centro storico
Legenda: 


Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero