Capodanno 2013

Teaser Description: 
Cene, cenoni, musica e feste a misura di bimbo fra il 31 dicembre e l'Epifania
Passato bene il Natale? Speriamo di sì. Adesso non c’è tempo da perdere, mancano pochi giorni all’arrivo dell’anno nuovo e, poco dopo, sarà il momento della Befana.
Ecco tutti gli appuntamenti da non perdere fra la fine del 2012 e l’inizio del 2013.
 
Nei giorni feriali, quando i grandi lavorano, ci sono i campus cittadini: vedi speciale di Radiomamma. Potete ancora controllare se ci sono posti liberi…. 
 
DA RICORDARE
Fino al 1 gennaio il biglietto giornaliero urbano sui mezzi pubblici è scontato. 3,50 euro anziché 4,50 euro e vale 24 ore dalla convalida...

MUSEI E MOSTRE
Aperture straordinarie, come già successo a Natale, il 1 gennaio al Museo del Novecento, Gam, Musei del Castello Sforzesco, Museo di Storia Naturale e Acquario Civico. (dalle 14.30 alle 18.30, www.comune.milano.it). Chi visita i Musei Civici durante le festività natalizie riceve la riproduzione di una litografia che rappresenta un presepio e i suoi personaggi da ritagliare.
 
A Palazzo Reale ci sono le mostre: Costantino 313 d.C. e Pablo Picasso Capolavori dal Museo Nazionale Picasso di Parigi (prorogata fino al 27 gennaio). Ecco gli orari nei giorni speciali: il 31 dicembre aperta solo la mostra di Picasso (8.30-14.30), il 1 gennaio tutte le mostre aperte dalle 14.30 alle 19.30, 26 dicembre mostra Picasso 08.30 - 19.30 mostra Costantino 09.30- 19.30, 6 gennaio Picasso 9.30-23.30, Costantino 09.30- 19.30)
 
Al museo del Fumetto c’è Topolino in mostra. Orari: Martedì – Venerdì: ore 15.00 - 19.00; Sabato e Domenica: ore 15.00 - 20.00: Lunedì: chiuso. È chiuso 26 dicembre, 1 gennaio e 6 gennaio (Viale Campania 12, www.museowow.it)
 
Alla Casa delle culture del Mondo fino al 6 gennaio c’è la mostra: I colori di Dio. Conoscere le religioni, per la pace tra i popoli. Un percorso in oltre cinquanta ritratti di credenti nelle grandi religioni di tutto il mondo, sguardi e volti raccolti in oltre trent'anni nel corso dei viaggi nei cinque continenti del fotoreporter Enrico Mascheroni. A fianco l’esposizione cinque presepi tradizionali allestiti da Auser/Associazione per l’autogestione dei Servizi e della Solidarietà. (aperto dalle 14.30 alle 18.30 da giovedì 27 a domenica 30 dicembre 2012 e da mercoledì 2 a domenica 6 gennaio 2013, chiuso nei giorni mercoledì 26 dicembre e martedì 1° gennaio 2013)
Alla Biblioteca Sormani (spazio espositivo piano terreno) fino al 6 gennaio (Da lunedì a sabato dalle ore 9.00 alle ore 19.00) c’è: Il Presepe nel mondo. Mostra documentaria che raccoglie anche una selezione significativa di presepi etnici, in collaborazione con le Missioni estere dei Frati Capuccini (C.so di Porta Vittoria, 6, Ingresso libero, Info: 02 88463372)
Come ogni anno si può visitare il presepe Biblico di Baggio. E’ nella cripta della chiesa di Sant'Apollinare in Baggio e si estende per circa 350 metri quadri. Tutto il Presepe è mosso da congegni meccanici e illuminato. Fino al 6 gennaio 2013 (15:30 - 18:30), chiuso il 31 dicembre 2012.

Alla Rotonda della Besana: Equilibrio. Una mostra gioco per bambini dai 4 agli 11 anni sui temi di EXPO 2015, promossa e prodotta dal Comune di Milano ¬ Cultura, Moda, Design, Rotonda di via Besana e MUBA, per avvicinarsi ai temi dell’alimentazione, della nutrizione e delle risorse alimentari. Il percorso di gioco coinvolge i bambini alla scoperta del tema dell’equilibrio, declinato in sette installazioni-gioco. La mostra è strutturata per adattarsi alle diverse età e competenze dei bambini, gli educatori accompagnano i bambini nel processo di conoscenza, raccogliendo e rilanciando e le considerazioni e le scoperte dei bambini. Fino al 28 febbraio (10.30-12.00-14.30-16.00-17.30. Chiusura 31 e 1 gennaio 2013.

Al Castello Sforzesco fino al 6 gennaio una mostra gratuita: Da Pinocchio a Harry Potter. Un viaggio che ripercorre per immagini i 150 di storia della casa editrice Salani. (da martedì a domenica, chiuso lunedì, dalle ore 9.00 alle ore 17.30. Info: 02 88463700

Durante le vacanze poi c’è Sforzinda, con laboratori, visite guidate speciali ai posti più segreti del Castello, e giochi per bambini dai 4 anni agli 11.
Il Museo di Storia naturale organizza visite speciali e appuntamenti per i bambini durante il periodo natalizio. Un esempio? La novità Il Dattero d’oro, una visita interattiva per famiglie con bambini dai 6 anni. Un giocoso percorso ci farà scoprire i paesi d’origine del dattero e altri deliziosi cibi delle feste.(02 88463337)
Al Museo del Novecento dal 27 dicembre al 6 gennaio Edu900
– la sezione didattica del Museo del Novecento – propone un calendario di attività ludico-didattiche. Letture, visite, percorsi e laboratori diversi ogni giorno. (02.43353522 museodelnovecento@civita.it)
Gallerie d’Italia, Piazza Scala dal 27 dicembre al 6 gennaio organizza percorsi guidati con atelier per bambini.
Consigliato dai 5 agli 11 anni. Tre le proposte: Famiglie in Galleria (28 dicembre, 2 e 5 gennaio)e Oro, incenso e mirra (29 dicembre, 3 e 6 gennaio) e Palline di Natale (27 e 30 dicembre e 4 gennaio) . (800.167619 o info@gallerieditalia.com)

Il Museo della scienza e della Tecnologia propone attività interattive per bambini insieme agli adulti. Da mercoledì 26 a domenica 30 dicembre e da mercoledì 2 a domenica 6 gennaio al mattino e al pomeriggio con il biglietto del Museo si può partecipare ad attività nei laboratori interattivi, animazioni teatrali e visite guidate. Per i bimbi da 3 a 6 anni saranno aperti i laboratori interattivi (i.lab) Area dei piccoli e Bolle di sapone. La novità fra le attività di costruzione si chiama “Tinkering: pensa con le mani”. Venerdì 28 i fan della pagina Facebook entrano gratuitamente. Il Museo è aperto da martedì a venerdì dalle 9.30 alle 17, fino alle 18.30 sabato, domenica e festivi. Chiuso lunedì 31 dicembre e martedì 1 gennaio. Dal 27 dicembre al 6 gennaio nel Padiglione Aeronavale ci sarà un servizio bar gestito da Lattughino.com, tutti i giorni con orario 11-17.

ALL’APERTO
Il Villaggio delle meraviglie, ai Giardini pubblici Indro Montanelli via Palestro fino al 6 gennaio. Piste di pattinaggio, il Teatrino di Babbo Natale, il mini Laboratorio didattico, giochi e giostre natalizie, laboratori, spettacoli. Il tutto con le canzoni natalizie in sottofondo e luci e giochi di colore a tema. (Feriali tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 20.00 ad eccezione del: 31 dicembre dalle ore10.00 alle ore18.00 e dalle ore 21.00 alle ore 1.00)( info@villaggiodellemeraviglie.com)

Fino al 13 gennaio, l'Idroscalo ospita il "Magico Circo di Nando Orfei". Spettacoli tutti i giorni feriali alle ore 17.30 e alle 21.00 e nei giorni festivi alle ore 16.00 e alle 18.30. La notte del 31 dicembre a partire dalle 21.45 VEGLIONISSIMO DI CAPODANNO! Per tutti i bambini, un ora prima dell'inizio dello spettacolo, scuola circo gratuita. Il circo è sempre aperto, il parco dell’idroscalo invece è chiuso dalle 17 il 31 dicembre e tutta la giornata il 1 gennaio.

 
Nelle varie zone della città: mercatini, concerti, eventi.... E’ BiancoInverno, organizzato in tutta la città dal Comune. Per vedere il programma completo e aggiornato, zona per zona: http://www.comune.milano.it/dseserver/biancoinverno/zone.html

Se siete appassionati delle discese sulla neve fra le iniziative di Biancoinverno ci sono la pista di 30 metri (una rampa in neve sintetica con partenza a 4 metri d’altezza) per snowboard e snowtubing, un piccolo gommone gonfiabile, in piazza Beccaria e lo snowpark a Lambrate presso il centro sportivo Crespi. Dai sei anni di età compiuti! L'impianto è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 19.

E un giro per i mercatini non può mancare: clicca qui per lo speciale di Radiomamma.

Resta, in Piazza Duomo il grande albero di Natale. 20 metri di altezza con 40 mila luci a basso consumo... La base riproduce un grande orologio color rosso e panna, largo 18 metri per 18 che, con un'illuminazione speciale, scandisce il passaggio delle ore.

 
LABORATORI, FESTE, SPETTACOLI E GIOCHI
Laboratori, feste, spazi gioco... Ogni giorno sono tanti gli appuntamenti tra cui scegliere... Lo schiaccianoci in scena al Teatro Parenti o Peter Pan al Teatro della Quattordicesima, fiabe natalizie lette in biblioteca, nelle ludoteche laboratori per preparare calze della befana o biscotti allo zenzero...C’è l’agenda di Radiomamma, sempre aggiornata...


CAPODANNO
Per il cenone di capodanno, il 31 sera, animazione, spettacoli e menù speciali da: Osteria Opera Prima, Domino Network, Cascina Guzzafame, Fun&Fun e Quanta Village. Per i dettagli clicca qui.

È aperto, alla Cascina Cuccagna, per il Gran Veglione di Fine Anno, il ristorante-bar interno alla Cascina Un posto a Milano. Per informazioni e prenotazioni 02 5457785 o info@unpostoamilano.it. La Bottega di Campagna Amica è aperta tutti i giorni per la spesa escluso il 1 gennaio.
 
E apertura speciale del Villaggio delle Meraviglie, dalle 21 all’una del mattino con: Piste di pattinaggio, il Teatrino di Babbo Natale, il mini Laboratorio didattico, giochi e giostre natalizie, laboratori, spettacoli.

A Piazza Affari, prestata dalla finanza, a partire dalle 22.30 giochi di luce sulle pareti degli edifici e decorazioni scenotecniche. Dalle 23 La notte degli elementi: spettacolo di teatro-circo acrobatico-figurativo, pensato per un pubblico di grandi e bambini, con giochi di luce, acrobati e ballerini. In scena gli elementi come aria e fuoco. L'ingresso è libero

Spettacolo di luci al Parco Sempione. Count-down luminoso per l’accensione di una grande scritta pirotecnica, a basse emissioni sonore.
 

Il primo dell’anno aperture straordinarie oggi al Museo del Novecento, Gam, Musei del Castello Sforzesco, Museo di Storia Naturale e Acquario Civico.  ( 14.30 alle 18.30, www.comune.milano.it)

Concerto di Capodanno alle 16 con Orchestra da camera Clavicembalo Verde   a cura dell’Associazione San Materno in  Via Fratelli Zanzottera, 19  ( www.comune.milano.it/zona7)

Al Teatro Grassi: Alì Baba. “Apriti Sesamo”: ovvero, la frase magica per eccellenza. Chi non conosce la storia di Alì Baba, il povero taglialegna che scoperta la caverna dove quaranta ladroni nascondono i loro tesori, incappa in una serie di avventure, affascinanti e terribili? (via Rovello, 2 ore  16 www.piccoloteatro.org)

BEFANA
Solo qualche anticipazione, anche con eventi gratuiti, sulla Befana a cui sarà dedicato il nostro prossimo itinerario.

Se volete vedere passare la vecchina in moto, trovatevi nella zona di Piazza Castello già dalle 8 e 30 del 6 gennaio per il moto incontro benefico a favore di Don Orione e Sacra Famiglia. Info: 02 8464731 - info@motoclubticinese.it

Il lungo viaggio dei Magi è la storia della natività e dell’adorazione dei Magi, percorso attraverso un racconto animato che si conclude con la visita alla Basilica di Sant’Eustorgio. Dai 4 ai 10 anni, lo cura Ad Artem il giorno dell’Epifania al  Museo Diocesano (corso Porta Ticinese 65) 02 89420019 - info.biglietteria@museodiocesano.it

Il 5 e 6 gennaio al Teatro Franco Parenti: La Befana trullallà, giochi, racconti, filastrocche legate alla tradizione dell’Epifania. Dai 4 ai 7 anni. (via Pier Lombardo 14) 02 58313633 - www.musicaventunesimo.it

Solo il 6 invece La Befana vien da te al Teatro della XIV, spettacolo di marionette, maghi, caramelle e sorprese . (via Oglio 18, dalle ore 10,30 - 02 88458400)  E al Teatro Sala Fontana: le 12 notti della Befana spettacolo consigliato dai 3 ai 10 anni. (Via Boltraffio 21 -02.69015733 / 606021 fontana.teatro@elsinor.net)

Per i dettagli e gli aggiornamenti di tutti gli appuntamenti c’è l’agenda di Radiomamma, come sempre giorno per giorno….

Zona: 
Zona 1 - Centro storico
Legenda: 


Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero