A spasso nella giungla di Milano

Teaser Description: 
Al Parco Nord una mostra che ti fa entrare nella foresta pluviale. Tra animali vivi, visori 3D e realtà aumentata. L’abbiamo visitata in anteprima

Lo sai che una farfalla vive solo due settimane? Come si comportano i gorilla quando sono liberi nel loro habitat? Una mantide cosa mangia? E come immagini ti sentiresti dentro la giungla? Risposte e sensazioni forti. Esci così da Welcome to the Jungle, il TemporaryLab allestito da Associazione Idea, Orange ID ed E&L Value al Parco Nord dal 28 marzo al 26 giugno.

Una mostra di divulgazione scientifica, un vero viaggio multisensoriale e immersivo nella foresta pluviale. Ma attenzione, è un esperienza che bisogna fare “armati”. Armati di smartphone. Perché il percorso è anche tecnologico: QRcode, realtà aumentata, video 360°, ologrammi e visori per realtà virtuale.

Radiomamma è entrata nella foresta prima dell’inaugurazione. Lavori in corso, farfalle ancora sotto forma di crisalidi, piante ammassate per creare l’umidità giusta, naturaliste al lavoro per preparare le isole tematiche… Abbiamo fatto il giro accompagnati dalle naturaliste e dal direttore artistico del progetto: “Cosa hanno in comune la foresta e il Parco nord?  Come la foresta è a rischio e salvarla significa salvare il nostro pianeta, così prendersi cura dei parchi urbani significa dare ossigeno alle nostre città”. E così parte il viaggio

INGRESSO
Arrivi al Parco Nord (via Clerici 150 a Sesto San Giovanni), entri a piedi e raggiungi la Cascina Parco. Un edificio a corte quadrata, con al centro un prato che il giorno della nostra visita era blu di non ti scordar di me. La foresta ti attende al primo piano. Puoi lasciare i passeggini al piano terra e se le scale sono un problema, chiedi, perché c’è un’entrata con il montascale. Primo piano ecco la reception, con accanto la postazione della onlus "Why" che opera con un asilo a Zanzibar, uno dei paesi simbolo delle foreste pluviali (il 10% delle donazioni andrà al Parco Nord). Tutto intorno acquari e materiale informativo. Sulla destra vedrai la grande aula dei laboratori a tema, organizzati da Associazione Idea per le scuole e per le famiglie

COME IMMERGERSI NELLA FORESTA
L’idea è di far vivere la foresta pluviale con tre elementi: ambiente + immersione + operatore. Quindi per il pubblico visite guidate in movimento, non a orari fissi. Quando arrivi entri e vivi il tuo percorso in mezzo a piante e animali vivi (ospitati in teche che riproducano i loro habitat naturale) aiutato dalla App che scarichi all’ingresso, dalla realtà virtuale in 3D nelle varie postazioni che incontri, e dall’operatore che è dentro la giungla e che dà dritte, indicazioni, suggerimenti in contemporanea a diversi gruppi e su diversi aspetti. Non immaginarti la visita guidata frontale tradizionale. L’idea qui è di farti avere risposte scientifiche, ma anche di tenerti sempre occupato, vivendo l’ambiente e i suoi protagonisti.

IL PERCORSO
Parti da un piccolo e umido tunnel-serra. Noi siamo stati accolti da decine di crisalidi, ma già i primi visitatori saranno sommersi dalle farfalle, quelle grosse, blu. “Sono confidenti” ci hanno spiegato, quindi ti arriveranno addosso. Intorno piante, fiori e mangiatoie per farti vedere le farfalle mentre mangiano. Cosa mangeranno? Esci dal tunnel ed ecco la “giungla”, una grande stanza illuminata dalla luce naturale che arriva dall’alto, dalle finestre: per terra erba sintetica, al soffitto teli verdi e liane, tutto il perimetro ricoperto con cartonati con foto di foreste. Qua e là le 4 isole tematiche. Tutto è allestito con materiale totalmente ecosostenibile e riciclabile. Ogni isola un tema: quella delle mantidi (le vedi vive, nelle teche); quella dei rettili e anfibi con gechi e la bombina (ranocchietta); quella botanica, con banano, caffè, avocado…; quella degli artropodi e molluschi (millepiedi, blatte, chiocciole giganti). In questa vedrai anche l’amblipigio, quello di Harry Potter! Guardi, osservi, a volte puoi anche toccare e leggi. Poche didascalie. Ma se avvicini il tuo smartphone al marker di ogni isola (e se hai prima scaricato l’App) quante informazioni appariranno! In ogni isola sono stati posizionati reperti per raccontare quella realtà. Qualche esempio? La collezione di cacche dei vari animali (ai bambini piacerà un sacco), la selezione di scatolette di lombrichi e animaletti che sono il cibo di vari abitanti della giungla… Poi c’è la zona allestita con microscopi. A disposizione reperti naturalistici da mettere sotto la lente e osservare: ali di farfalla, uova di insetti… Tutto intorno acquari con i pesci d’acqua dolce tropicale. Infine esci dalla parte opposta al tunnel delle farfalle

L’ESPERIENZA MULTIMEDIALE
Oltre alla App che ti permette di visitare la mostra con il tuo smartphone, ci sono diverse postazioni interattive. Provi a essere un pesce arciere che cattura le libellule con il suo sputo. Come? Basta indossare un paiolo speciale di occhiali, ed ecco che entri letteralmente nella giungla. Il visore per video 360 ti permette di sentirti come quel pesce e di “sparare” alla libellula, per mangiarla. La sensazione è molto veritiera e ci vuole abilità a puntare dritto alla libellula. Abbiamo provato! Poi c’è il visore che ti catapulta nella foresta in mezzo a un gruppo di gorilla. E’ un documentario girato da un’equipe di naturalisti al lavoro e grazie al video in 3d entri davvero nella realtà della giungla. Prima di uscire un’altra postazione per giocare con la realtà aumentata: indossi un visore e ti scatti la foto con la faccia da mantide. Foto ricordo! Come ricordo puoi trovare anche in vendita cubi di cartone che su ogni faccia hanno una piccola esperienza di realtà aumentata (animali 3d) e modelli creati da stampati 3D al momento.

ORARI E COSTI PER LE FAMIGLIE
Giovedì e venerdì dalle 17 alle 19: visita guidata 5 euro, under 4 anni e famiglie con cinque componenti 4 euro
Sabato e domenica dalle 10 alle 18: visita guidata 6 euro, laboratorio 6 euro, visita + laboratorio: 10 euro. Sotto i 4 anni e per famiglie di 5 membri: visita guidata 4 euro, laboratorio 5 euro, visita + laboratorio 8 euro
Orari dei laboratori: sabato e domenica 10.30 11.30 12.30 14.30 15.30 16.30
Info: tel. 3930837918 e-mail info@coolture.eu
Di Cristina Colli

Zona: 
Milano Nord
Legenda: 


Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero