New To You

Teaser Description: 
Il primo negozio al mondo di scambio di vestiti!

New To YouNew To You è un negozio dove non puoi comprare niente. Se desideri qualcosa della bella collezione esposta, devi a tua volta portare qualcosa. E' la felice idea di Roberta Maglione, mamma di due bimbi di 5 e 10 anni.
"Ho pensato a un sistema di "scambio diretto" di vestiti e accessori per bambini", spiega, "una modalità nuova, ecologica, antispreco, che consentisse alle persone di scegliere capi di altissima qualità o di marca e di viverli come nuovi, con la soddisfazione di una spesa davvero minima".
Non un negozio dell'usato, dunque, "idea ormai inflazionata", spiega Roberta, che proprio a Milano con "Il guardarobino", 15 anni fa, era stata tra le prime a sperimentarlo. Poi aveva lasciato l'attività e si era trasferita a Londra. "Quando sono ritornata a Milano, ho pensato a lungo a come trasformare in un'idea imprenditoriale un sistema di riutilizzo e di scambio di abiti per bambini che garantisse un livello alto, di assoluta qualità". Ed è arrivata a pensare New To You, perché davvero un abitino o una giacca di marca, magari usati poche volte e poi passati di misura, sono di fatto "nuovi" per qualcun altro.

Come funziona?
Basta selezionare dall'armadio i capi più belli, quelli che proprio non si riescono a regalare, che ai vostri bambini non vanno più (la fascia d'età è 0-12). Si portano allo showroom di New To You, in via Canonica 67 (nei pressi di corso Sempione e dell'Arena Civica). La selezione è dura: "Diciamo no a tutti i capi che, per ragioni di usura o di stile, non hanno possibilità di essere scambiati", spiega Roberta. "E' il solo modo per garantire che lo scambio sia "alla pari" e che il livello si mantenga sempre alto".
Perché lo scambio avvenga tra cose di valore equivalente, a ciascun capo viene assegnato un numero di "bottoni" secondo il valore presunto iniziale: 1 bottone sotto i 50 euro, 2 bottoni tra i 50 e gli 80 euro, ecc. Il totale di bottoni viene accreditato e si può decidere se "spenderli" subito cercando qualcosa di carino in negozio o aspettando e portandoseli a casa. Tutti i capi esposti hanno i "prezzi" in bottoni. Quando si prende qualcosa, si paga una piccola commissione di scambio di 5 euro per ogni bottone. Risultato: si esce da New To You con un capo, spesso firmato, pagato dai 5 ai 20 euro.
"Molti mi hanno chiesto se il negozio fa parte di una nuova catena", dice Roberta Maglione. "A dire il vero, siamo noi che ora stiamo pensando di trasformare questo sistema in un franchising!".   

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero