Lavoropermamme.it

Teaser Description: 
Il sito che incrocia domanda e offerta di lavori a misura di mamma

La sfida di Cristina: lavori part time e flessibili per le mamme

Questa è una storia di attivismo che nasce come tante altre: per necessità, personale, di una mamma. Cristina, un passato da art director presso un’agenzia pubblicitaria e un presente da imprenditrice. Passato “prossimo”, intendiamoci: un anno fa, quando nasce la sua Costanza, Cristina capisce che i ritmi di vita e di lavoro tenuti fino a quel momento, e le priorità, non sono più le stesse. Che fare? 

L'ispirazione fuori dall'Italia
“Sono partita con un’affannosa ricerca di lavori part time per me stessa”. Obiettivo, quello di moltissime neomamme: la conciliazione famiglia lavoro. “Il panorama italiano però era desolante”, spiega, “mentre all’estero ho scoperto una vasta offerta di impieghi flessibili e part time dedicati alle mamme”. Il salto verso l’imprenditorialità si rende quasi necessario: a maggio del 2009, Cristina lancia online il sito Lavoropermamme.it.

Part time e orari flessibili
Cosa propone? La risposta è semplice e innovativa al tempo stesso: incontro di domanda e offerta di lavori conciliabili con i ritmi di una mamma. “Impieghi part time, telelavoro, collaborazioni”, spiega Cristina. Svelando che i tipi di impiego che, in questo momento, più si offrono e si trovano sul sito sono telemarketing, stesura di contenuti per siti e portali e altre mansioni di tipo impiegatizio.

 Cristina è partita pubblicando online le offerte di lavoro di agenzie interinali e di società di ricerca del personale, ma da qualche tempo sono le aziende direttamente a scriverle. E le mamme che inviano il loro curriculum vitae e contatti. “Il servizio, per chi cerca e per chi offre, è gratuito”, precisa Cristina. “Io verifico personalmente che si tratti di opportunità e di contatti veri”.

Anche le nonne in cerca di impiego
“Molte mamme sono disposte a rinunciare a retribuzioni e mansioni dirigenziali per riuscire a seguire i bambini”, ha imparato Cristina. E il sogno del posto fisso? “Anche le collaborazioni occasionali possono offrire soddisfazione”. Lo dimostrano i messaggi delle molte utenti del sito – 9mila visite mensili al mese da tutta Italia – tra cui, a sorpresa, anche quello di una nonna che chiedeva lavori per le nonne.

“Anche le aziende, soprattutto in tempo di crisi, forse dovrebbero ripensare alla loro forza lavoro e tenere conto di mamme, efficientissime, pronte a darsi da fare”.

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero