La musica che ti cresce dentro

Teaser Description: 
La sfida, didattica e sociale, della scuola Suzuki

La musica che entra in famiglia

E se da piccoli ci avessero insegnato a suonare come a parlare? "Per farlo, bisogna far entrare la musica nella vita del bambino e della sua famiglia in modo naturale".

Parola di Shinichi Suzuki, il musicista giapponese che suonava il violino con A. Einstein e che condivideva le idee pedagogiche  di M. Montessori e J. Piaget. inventore del metodo di insegnamento che la Scuola Suzuki, associazione musicale dal 1975, mette in pratica a Milano. Per  permettere ai bimbi in età pre-scolare di avvicinarsi allo studio della musica in modo spontaneo e attraverso il gioco.

Suonare per i meno fortunati
Ma non solo: gli insegnanti della Suzuki sono professori diplomati che si adoperano per una maggiore diffusione dell’educazione musicale nei giovani in Italia anche attraverso i concerti dei piccoli musicisti della scuola. Il ricavato dei concerti viene devoluto di volta in volta a differenti associazioni di volontariato che si occupano di bambini in difficoltà.

Il metodo? Il percorso di studio inizia con le lezioni di gruppo di ritmica in cui i bimbi sono seguiti da un genitore. Successivamente queste lezioni vengono affiancate dallo studio graduale dello strumento e la partecipazione alle lezioni di musica d’insieme, in cui i bimbi diventano piccoli orchestrali dell’orchestra della scuola.

Info
Paola Parravicini, mamma di due bambine che frequentano la scuola Suzuki,  è disponibile per consigli pratici “dalla parte del genitore”, e anche per fugare ogni dubbio sul potenziale talento musicale dei bambini.  333-2982017. Per informazioni, i genitori possono contattare Silvia Faregna, insegnante di pianoforte e ritmica, e prenotarsi per assistere a una lezione di ritmica. www.scuolamuiscasuzuki.org

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero