Il mercato "dei pulcini" alla Barona

Teaser Description: 
Alessia e Valerio, dinamo sociali al Villaggio Barona

Chi l’ha detto che figurine, topolini, sassi dipinti, collane di perline e altri tesori da bambini si debbano scambiare solo in vacanza, esposti su un asciugamano da spiaggia? Alessandra Pinelli, 3 figli e 1 quarto in arrivo, era convinta del contrario. E insieme a Valerio Macchia, anche lui 3 figli, ha inventato il mercato “dei pulcini” del Villaggio Barona. Sembrava una provocazione nella Milano del consumismo per bambini, invece è stato un successo: il 14 settembre, 350 bambini fra i 3 e i 4 anni hanno scambiato, e venduto per una manciata di centesimi, i loro giochi usati esposti su bancarelle di un metro. Un’iniziativa low cost –  2 euro il costo di iscrizione – dall’impatto sociale immenso. Per i bambini della Barona e per quelli che sono arrivati al Villaggio dai quartieri vicini.

Alessandra e Valerio hanno fatto di iniziative come queste una scelta di vita. Archiviate, rispettivamente, una laurea in chimica e in architettura, si tuffano nell’avventura di affiancare al programma socio assistenziale del Villaggio Barona , dove entrambi vivono, un programma culturale per le famiglie dell’intero quartiere.

Il primo passo, è battersi perché l’unica libreria del quartiere non chiuda i battenti. Con l’aiuto della Fondazione Cassoni, l’anima filantropica dietro il Villaggio Barona, convincono Mondadori ad aprire un franchising in periferia e fondano la libreria “Occasioni di Inchiostro”. Obiettivo: «Prima ancora del business, creare un punto di ritrovo che offra stimoli culturali ai genitori e ai bimbi del quartiere».

Oltre al mercato “dei pulcini”, Alessandra e Valerio propongono fiabe animate per bambini un sabato pomeriggio al mese, alle 16.30, presso il pensionato studentesco del Villaggio Barona.

La libreria Mondadori franchising Occasioni di Inchiostro è in via Ettore Ponti n.21 (piazza interna).
Tel 02.39661919

Info
www.villaggiobarona.it
spaziobarona@libero.it


Complimenti per

Complimenti per l'iniziativa.utile per far incontrare bambini, mamme, papà e territorio e poi mi fa ricordare la mia infanzia a vendere giornalini nel cortile del condominio, ora sempre vuoti di bambini.

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero