Il Cemp

Teaser Description: 
Il corso per neo papà del famoso consultorio

Il corso per papà del Cemp

Il Cemp, storico consultorio privato di Milano, si occupa da più di quarant'anni di seguire le mamme durante la gravidanza e dopo il parto: un servizio a 360 gradi intorno alla maternità che prevede un'assistenza ambulatoriale (visite ginecologiche) e un accurato servizio di consulenza da parte di ostetriche, psicologi e consulenti legali. Ma non solo, perché il Cemp rappresenta un vero e proprio punto di riferimento per la famiglia, ma anche per le coppie e i single di ogni età: qui ci si occupa di tutti i problemi che riguardano la vita di relazione in generale, la sessualità, la procreazione e la prevenzione.

A Federica Grittini, referente del progetto Con-Tatto abbiamo chiesto di parlarci dei programmi dedicati ai genitori.

In cosa consiste il Progetto 'Con-Tatto: nascere e crescere mamma' dedicato alle neomamme?
A ottobre partirà il terzo ciclo di una serie di incontri dedicati appunto a mamme e bimbi (da 0 a 12 mesi), con l'obiettivo di creare dei momenti di confronto, condivisione e aiuto. Il progetto si divide in due fasi: Spazio aperto (con bimbi da 0 a 6 mesi) il lunedì pomeriggio, che prevede piccoli gruppi di mamme che affrontano insieme il periodo del postparto; Il Cestino dei tesori, il lunedì mattina, è invece un'attività di esplorazione sensoriale rivolta ai neonati dai 6 ai 12 mesi che favorisce i primi meccanismi di scambio sociale tra i piccolissimi e di confronto tra le mamme. Ogni mese, inoltre, si ospita una specialista (ostetrica, pediatra, psicologa, ginecologa) per approfondire specifiche tematiche legate all'essere mamma e allo sviluppo del bambino. Per chi ne senta il bisogno Con-Tatto mette a disposizione anche un tempo e uno spazio di ascolto e confronto individuale. Con-Tatto si svolge presso il Paiolo Magico, in via Lanzone 39/A'.

Esiste anche un programma per i papà?

Sì, siamo stati uno dei primi centri a pensare anche ai problemi della figura paterna. Il progetto 'Crescere padri' è rivolto ai papà con figli dai 3 ai 13 anni e prevede cicli di quattro incontri basati sul metodo esperienziale nato in Irlanda, che al Cemp è stato portato da David Simpson'.

Come si sviluppa il metodo esperienziale?
Il corso è pensato per i padri che desiderano accrescere il proprio grado di consapevolezza riguardo la paternità, che vogliono delineare meglio il proprio profilo, la propria identità all'interno della famiglia e nei confronti dei figli. I papà si incontrano e confrontano su diverse tematiche come le scelte educative, le regole, il bullismo, il conflitto. E poi si danno degli obbiettivi su cui si discuterà durante l'incontro successivo: ad esempio, crearsi dei momenti da trascorrere da soli con i figli.

Funziona?
Il progetto sta avendo molto successo ed è da considerarsi anche un buon metodo di prevenzione di comportamenti devianti all'interno del nucleo familiare e del bullismo. I papà che hanno partecipato sono molto soddisfatti: qui trovano un ambiente 'protetto', modo e spazio per parlare delle proprie paure e delle proprie insicurezze. Cosa spesso molto difficile per un uomo.


Per info progetto Crescere padri:
Consultorio CEMP
via Eugenio Chiesa, 1
tel. 02/54102020 – 02/545
www.consultoriocemp.org

 

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a capire se sei un utente vero